Reggello: picchia la moglie e le figlie piccole

Arrestato per maltrattamenti in famiglia 

Ieri pomeriggio i carabinieri hanno fermato un 52enne dopo che aveva colpito l'ex compagna e le due figlie. Quest'ultime di 18 e tre anni. Da quanto appurato, la coppia dopo un anno di rapporto si era separata pur rimanendo a vivere nella casa dell'uomo. La donna, visto che l'uomo era disoccupato, si occupava di contribuire al bilancio “familiare” pagando le bollette.

Ieri, quando ha comunicato all'ex di aver trovato una nuova sistemazione, il 52enne ha dato in escandescenza. Violenza che si è andata a sommare a una serie di episodi del passato. 
Fortuna ha voluto che gli uomini dell'Arma siano intervenuti in modo rapido e lo bloccassero prima che la situazione degenerasse ulteriormente. Il 52enne è finito a Sollicciano con l'accusa di maltrattamenti contro familiari o conviventi. Le vittime sono state trasportate presso l’ospedale Serristori di Figline e Incisa Valdarno, qui sono state giudicate guaribili in 5 giorni.
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Sport

    Fiorentina: i giocatori tornano nell'albergo dove morì Astori

  • Cronaca

    Autorizzato il corteo di Forza Nuova a Prato, protestano Anpi e associazioni: “Decisione che indigna”

  • Cronaca

    Genitori Renzi: per il crack della cooperativa, a breve la decisione del Tribunale

  • Cronaca

    Lorenzo Orsetti, i genitori: "Vergognoso processare chi combatte l'Isis" / VIDEO

I più letti della settimana

  • Festa del papà: perché in Toscana si dice “babbo”

  • Siria: ucciso dall'Isis giovane combattente fiorentino

  • Rissa fra genitori: partita sospesa, bambini in lacrime

  • Sciopero mondiale per il clima: tutto pronto a Firenze

  • Accoltella il compagno al cuore e poi dà la colpa a uno straniero

  • Ucciso dall'Isis, la lettera d'addio di Lorenzo: “Sono morto facendo quello che ritenevo giusto”

Torna su
FirenzeToday è in caricamento