Reggello: picchia la moglie e le figlie piccole

Arrestato per maltrattamenti in famiglia 

Ieri pomeriggio i carabinieri hanno fermato un 52enne dopo che aveva colpito l'ex compagna e le due figlie. Quest'ultime di 18 e tre anni. Da quanto appurato, la coppia dopo un anno di rapporto si era separata pur rimanendo a vivere nella casa dell'uomo. La donna, visto che l'uomo era disoccupato, si occupava di contribuire al bilancio “familiare” pagando le bollette.

Ieri, quando ha comunicato all'ex di aver trovato una nuova sistemazione, il 52enne ha dato in escandescenza. Violenza che si è andata a sommare a una serie di episodi del passato. 
Fortuna ha voluto che gli uomini dell'Arma siano intervenuti in modo rapido e lo bloccassero prima che la situazione degenerasse ulteriormente. Il 52enne è finito a Sollicciano con l'accusa di maltrattamenti contro familiari o conviventi. Le vittime sono state trasportate presso l’ospedale Serristori di Figline e Incisa Valdarno, qui sono state giudicate guaribili in 5 giorni.
 

Potrebbe interessarti

  • Estate: 5 fiumi dove fare il bagno in Toscana

  • Ligabue al Franchi: scaletta, info utili, divieti e parcheggi

  • San Giovanni ‘un vole inganni: come nasce il celebre detto

  • Solstizio d'Estate, tra miti e leggende: gli eventi a Firenze e dintorni

I più letti della settimana

  • Estate: 5 fiumi dove fare il bagno in Toscana

  • Via del Varlungo, cadavere impiccato a palo della luce

  • Fuochi d'artificio di San Giovanni: finale col botto per i "fochi" 2019

  • Saldi estivi 2019: quando iniziano e alcuni consigli

  • Incendio nel ristorante di sushi di viale dei Mille: palazzina evacuata

  • Via del Bronzino, rissa al circolo: in quattro all'ospedale, traffico paralizzato

Torna su
FirenzeToday è in caricamento