Violenza sulle donne, botte e insulti alla compagna di fronte alle bimbe piccole: arrestato 38enne

Era già finito in manette in passato ma la donna lo aveva riaccolto in casa, nonostante le ripetute violenze

Era già finito in manette nel 2015, con un provvedimento a suo carico di divieto di avvicinamento alla ex compagna, dopo ripetuti maltrattamenti. Divieto che però fu revocato dopo alcuni mesi, con il consenso della donna, che aveva accettato che tornasse a vivere con lei.

Le violenze e gli insulti sono però ricominciati presto, tanto che ieri l'uomo, un fiorentino di 38 anni, è stato nuovamente arrestato dalla polizia, intervenuta dopo una chiamata della compagna.

Tutto è successo intorno alle 20, in zona Isolotto. L'uomo è tornato a casa visibilmente ubriaco ed è nata una lite, presto degenerata.

La donna ha raccontato di essere stata insultata e gettata a terra su un tavolo di plastica, trovato ribaltato dagli agenti. Il tutto di fronte alle due figlie della coppia, di 5 e 7 anni, rifugiatesi da una vicina, accorsa per le grida.

All'arrivo della polizia la donna è corsa incontro agli agenti, che hanno dovuto mettersi fisicamente tra lei e il compagno per fermare la violenza di quest'ultimo, che ha minacciato e insultato la donna, più o meno sua coetanea, anche in presenza degli agenti.

A tal punto che si è reso necessario anche l'intervento di una seconda pattuglia. Dopo che la coppia era tornata a vivere insieme le forze dell'ordine erano intervenute già altre quattro volte, sempre chiamate per casi di maltrattamenti. L'uomo è stato arrestato.

Violenza contro le donne: tutti i dati della Toscana

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Via Palazzuolo: completamente nuda semina il panico in strada

  • Uomo morto nella sua auto: è il genero di Roberto Cavalli

  • Tramvia sovraffollata, la Cgil: “Situazione insostenibile"

  • Firenze Rocks 2020: fan in fermento per la quarta edizione

  • Versilia: fiorentina muore durante una gita in montagna

  • Aeroporto di Peretola: nuovi voli da Firenze grazie a Vueling

Torna su
FirenzeToday è in caricamento