Viale Redi: fiorentino nasconde nel forno di casa un etto di cocaina, è agli arresti domiciliari

Fermato nella sua auto dalla polizia

La cocaina nascosta nel forno

La squadra mobile scopre un etto di cocaina nel forno di casa di un 40enne fiorentino: l’uomo è finito in manette.

Ieri mattina, durante un controllo, una pattuglia in abiti civili della polizia di Firenze ha fermato un fiorenino 40enne in viale Redi a bordo di un’auto, da un vano portaoggetti della vettura sono saltati fuori 11 dosi di cocaina già confezionate.

Gli agenti sono andati a far visita anche all’abitazione dell’automobilista.

Nella cucina del suo appartamento - e più precisamente nel forno - gli investigatori hanno trovato un piatto in ceramica con dentro quasi un etto di cocaina; mentre in un contenitore di latta riposto dentro un mobile sopra il forno, la polizia ha scoperto un bilancino di precisione, buste in cellophane per il confezionamento dello stupefacente e oltre 2000 euro in contanti. Sequestrati, infine, anche poco più di due grammi di marijuana.

Il 40enne è finito in manette con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e si trova agli arresti domiciliari

Potrebbe interessarti

  • Laura e Biagio negli stadi: tutte le informazioni sul concerto a Firenze

  • Negrita, la scaletta del concerto a Firenze

  • L'Enigma del Mostro di Firenze in tv

  • Le mostre da non perdere quest'estate a Firenze

I più letti della settimana

  • Morto in incidente all'Isolotto: lo scooter era rubato

  • Disperso nel lago di Bilancino: ritrovato il corpo 

  • Famigliola di cinghiali a spasso a Careggi / FOTO

  • Carola Rackete: la Regione Toscana pensa ad un riconoscimento per la capitana della Sea Watch

  • Piazza dell'Isolotto: funerali del giovane Gabriele Vadalà / FOTO - VIDEO

  • Morte di Gabriele Vadalà: la lettera del padre

Torna su
FirenzeToday è in caricamento