Auto parcheggiate in strada, e il bus non ci passa

All'incrocio tra via XX Settembre e via Vittorio Emanuele, di fronte al giardino Orticoltura, decine di auto e motorini parcheggiati in mezzo alla strada

Decine di auto e motorini parcheggiati in mezzo alla strada. Alla faccia di chi sulla strada ci deve transitare, come il servizio pubblico dell’Ataf. Accade di sera all’incrocio tra via XX Settembre e via Vittorio Emanuele, di fronte al giardino dell’Orticoltura, zona ponte Rosso.

Come si vede dalle foto, auto e scooter invadono letteralmente la carreggiata, tanto che un bus, ieri sera intorno alle 11, è costretto a fermarsi e chiamare i vigili urbani, perché non riesce a passare.

Il proprietario dell’auto parcheggiata peggio, che blocca definitivamente il traffico, arriva dopo che il bus è fermo da una decina di minuti. Un ragazzo sui 30 anni, che invece di chiedere scusa mostra arroganza verso l'autista e le persone che protestano, in coda dietro al bus, e quasi scatena una rissa con un uomo che ha moglie e bimba al seguito.

L’incrocio in questione, in una zona dove i posti auto scarseggiano, è da sempre un punto di sosta selvaggia. Ma con l’apertura notturna del bar interno al giardino dell’Orticoltura la situazione è notevolmente peggiorata, anche per i residenti, che sempre più si lamentano di schiamazzi e disagi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terremoto: nuova scossa a Barberino

  • Maltempo: rischio nevicate in città

  • Firenze, gli eventi da non perdere questo weekend

  • Terremoto Firenze: danni in Mugello, oltre 200 cittadini fuori casa

  • Terremoto in Mugello, al lavoro per identificare la faglia: "Sciame sismico prosegue"

  • San Godenzo: arrestato mentre attende il figlio all'uscita di scuola

Torna su
FirenzeToday è in caricamento