Pitbull "impazzito": tenta di sbranare il padrone nel sonno

Qualche giorno prima l'animale aveva mandato in ospedale la mamma dell'uomo 

Aggredito dal suo stesso cane mentre dormiva. E' successo la notte scorsa in un'abitazione di Via Toselli. Vittima il padrone dell'animale che è stato azzannato più volte nel cuore della notte. Il 36enne fiorentino, dopo essere riuscito a divincolarsi, ha chiesto aiuto e si è lanciato in strada dopo aver rinchiuso l'animale in una stanza. Il 36enne è stato portato nell'ospedale di Careggi per ferite a braccia e gambe. Non è in condizioni gravi. 

Questo stesso animale, un cane da guardia di 1 anno e mezzo di età, pochi giorni fa aveva aggredito la madre del 36enne, mandandola in ospedale dove è tuttora ricoverata dopo un'operazione a seguito dell'aggressione.

Anche stavolta l'episodio è stato segnalato all'unità funzionale igiene urbana veterinaria della Asl, non è escluso che il cane possa essere soppresso.  
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Formaggio e uova richiamati per rischio contaminazione

  • Lavaggi in lavatrice senza sapone con le "sfere magiche": ecco la novità | FOTO

  • Incidente in via Nardi: scooter travolto da auto, 22enne gravissima

  • Firenze, gli eventi da non perdere questo weekend

  • Gavinana: senzatetto morta nei giardini / FOTO

  • Parcheggi su strisce blu: gratis per tutti i residenti a partire dal 30 marzo

Torna su
FirenzeToday è in caricamento