Via del Sodo: minaccia di dare fuoco alla falegnameria della zia

E' il nipote acquisito della titolare, era già stato denunciato dalla donna per maltrattamenti

Foto Google Maps

Stamani lite accesa tra un albanese 36enne e la proprietaria di una falegnameria in Via del Sodo. Sul posto sono arrivati i carabinieri che hanno trovato l'uomo cosparso di benzina. Prima dell’arrivo delle forza dell'ordine, si era rifugiato nella sua abitazione attigua al laboratorio. I militari sono entrati all’interno dell’appartamento e hanno trovato l'uomo che cercava di togliersi di dosso l’odore della benzina e di disfarsi dei propri abiti.

Il 36enne, come ricostruito dai carabinieri, mentre si trovava all’interno della falegnameria, aveva cosparso di liquido infiammabile il pavimento, se stesso e la titolare dell’attività, minacciando di appiccare il fuoco probabilmente per convincere la donna a ritirare una denuncia sporta nello scorso mese di agosto contro il 36enne.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'uomo, nipote acquisito della donna, quattro mesi fa fu denunciato dalla zia per episodi di violenza (anche con palpeggiamenti) commessi verosimilmente per motivi di gelosia che l’albanese nutriva nei confronti dello zio.  Il 36enne, regolarmente soggiornante sul territorio nazionale, è stato portato nel carcere di Sollicciano per i reati di atti persecutori, minacce aggravate e lesioni personali .

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mick Jagger si trasferisce a Firenze

  • Santa Maria Novella: ragazzina presa a schiaffi e rapinata alla fermata dalla tramvia

  • Natalie Portman, lettera d'amore a Firenze: "La magia delle celle dei frati affrescate a San Marco, il gelato e..."

  • Scosse di terremoto nel Fiorentino

  • Scappano dal ristorante al mare senza pagare: 5 giovani fiorentini rintracciati e riportati a saldare il conto

  • Rissa all'Isolotto: resa dei conti in strada

Torna su
FirenzeToday è in caricamento