Via Nazionale: borseggia un'anziana, polizia lo insegue con biciclette dei passanti

Fermato borseggiatore dopo inseguimento in bicicletta per le vie del centro

Ieri pomeriggio la polizia ha fermato un 34enne marocchino dopo averlo sorpreso a borseggiare un'anziana lungo Via Nazionale. Poco prima l’attenzione degli agenti della squadra mobile, impegnati in mirati servizi di contrasto ai furti e borseggi per le vie del centro cittadino, era stata attirata da un soggetto che sembrava tallonare una donna che camminava davanti a lui in via Nazionale. Proprio sotto gli occhi degli agenti, il 34enne ha affiancato la pensionata infilando la mano all'interno della borsa per poi darsi alla fuga con il cellulare della vittima. Ne è nato un inseguimento lungo Via Chiara prima a piedi e poi su biciclette prestate ai poliziotti da una coppia di passanti.

Durante la fuga, il nordafricano, nel probabile tentativo di far cessare l’inseguimento dei poliziotti, ha tentato di disfarsi del cellulare gettandolo a terra ma in via Sant’Orsola è stato raggiunto e arrestato.

Furti a ripetizione sulle auto in sosta

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uomo morto nella sua auto: è il genero di Roberto Cavalli

  • Tramvia sovraffollata, la Cgil: “Situazione insostenibile"

  • Via Palazzuolo: completamente nuda semina il panico in strada

  • Versilia: fiorentina muore durante una gita in montagna

  • Aeroporto di Peretola: nuovi voli da Firenze grazie a Vueling

  • Piero Pelù si è sposato con Gianna / FOTO

Torna su
FirenzeToday è in caricamento