Via Nazionale, scoperto un altro ingrosso per gli ambulanti abusivi / FOTO

Maxi sequestro di prodotti destinati al mercato illegale. Cavalletti e bastoni per i selfie, cappelli, foulards e bigiotteria

Sono circa 3 mila 200 gli articoli destinati al mercato degli abusivi che ieri la polizia municipale ha sequestrato in un negozio di via Nazionale. L’intervento rientra nella maxi operazione, avviata a metà maggio, che punta a colpire i centri di rifornimento del commercio illegale a Firenze. 

Si tratta di un esercizio commerciale, individuato dopo appostamenti dei vigili, dedito alla vendita di materiale per la telefonia, selfie, cavalletti, cappelli, foulard, bigiotteria. Tutti articoli sono risultati illegali perché non in regola con le norme a tutela dei consumatori nonché potenzialmente pericolosi per la salute visto che sono risultati sprovvisti delle informazioni circa i materiali impiegati e le istruzioni per l'uso. I prodotti erano destinati ad essere venduti dagli ambulanti abusivi del centro storico

Complessivamente da metà maggio sono state effettuate quattro verifiche specifiche in altrettanti negozi considerati centri di rifornimento per i venditori abusivi del centro: oltre 21 mila gli oggetti sequestrati. A questi si aggiungono i sequestri effettuati dai vigili in strada: complessivamente i pezzi confiscati sono oltre 60 mila.

“Questi numeri e gli interventi non solo in strada ma anche nei negozi dimostrano l’impegno della Polizia Municipale contro l’abusivismo commerciale. Continueremo anche nelle prossime settimane” commenta l’assessore alla sicurezza urbana e Polizia Municipale Federico Gianassi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Via Baracca: vinti 500mila euro con un "Gratta e Vinci"

  • Coronavirus: dalla Cina stanno rientrando a Prato e Firenze 2.500 persone

  • Folle inseguimento, paura sui viali: 14enne semina il panico

  • Campi Bisenzio, rivende merce rubata ai Gigli davanti ai Gigli: denunciata

  • Marradi: soppresso da Papa Francesco il monastero domenicano. Le tre suore saranno trasferite

  • Via San Zanobi, donna trovata morta in albergo. Caccia al compagno

Torna su
FirenzeToday è in caricamento