Via Nazionale: evade dai domiciliare per andare a passeggio 

Abita accanto alla caserma dei carabinieri  

Ieri pomeriggio i carabinieri del nucleo operativo hanno fermato un 31enne tunisino mentre passeggiava in Via Nazionale sebbene dovesse stare in casa poiché sottoposto alla detenzione domiciliare per il reato di spaccio di sostanze stupefacenti. La sfortuna del pregiudicato è stata quella di incrociare casualmente i militari che, avendolo arrestato in precedenza ed abitando a pochi metri dalla caserma di Borgognissanti, lo hanno riconosciuto. Dopo averlo intercettato lo hanno fermato con l'accusa di evasione.  
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, maxi-multa all'automobilista romantico: "Sto andando dalla mia fidanzata, mi manca"

  • Coronavirus, l'Einaudi Institute: "La Toscana arriverà per ultima a quota zero contagi"

  • Coronavirus: morto il primo medico fiorentino

  • Coronavirus: presto l'obbligo, si esce solo con la mascherina 

  • Coronavirus: 173 nuovi casi e 18 decessi in Toscana 

  • Effetto Coronavirus, Comune di Firenze a rischio default: "resta liquidità per tre mesi"

Torna su
FirenzeToday è in caricamento