Via Nazionale: evade dai domiciliare per andare a passeggio 

Abita accanto alla caserma dei carabinieri  

Ieri pomeriggio i carabinieri del nucleo operativo hanno fermato un 31enne tunisino mentre passeggiava in Via Nazionale sebbene dovesse stare in casa poiché sottoposto alla detenzione domiciliare per il reato di spaccio di sostanze stupefacenti. La sfortuna del pregiudicato è stata quella di incrociare casualmente i militari che, avendolo arrestato in precedenza ed abitando a pochi metri dalla caserma di Borgognissanti, lo hanno riconosciuto. Dopo averlo intercettato lo hanno fermato con l'accusa di evasione.  
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Via Baracca: vinti 500mila euro con un "Gratta e Vinci"

  • Coronavirus: dalla Cina stanno rientrando a Prato e Firenze 2.500 persone

  • Lavoro: concorso per 84 assunzioni in Regione Toscana

  • Campi Bisenzio, rivende merce rubata ai Gigli davanti ai Gigli: denunciata

  • Via San Zanobi, donna trovata morta in albergo. Caccia al compagno

  • Carcere di Sollicciano: detenuto appicca incendio, scatta l'evacuazione

Torna su
FirenzeToday è in caricamento