Via Faenza: pusher "armato" di pistola semiautomatica

L'arma è stata ritrovata nella sua abitazione insieme a un centinaio di munizioni

Ieri sera gli agenti del commissariato San Giovanni hanno fermato un 28enne albanese sorpreso con sette dosi di cocaina in Via Faenza. Durante gli accertamenti  gli agenti hanno notato sul telefono del 28enne le foto di una pistola. Quindi hanno esteso i controlli anche all'abitazione dell'uomo. Qui hanno trovato una pistola semiautomatica oltre a cento colpi nascosti in un cappuccio. Infine, nascosti in un contenitore di proteine in polvere, un "sasso" di cocaina purissima del peso di circa quaranta grammi. L'uomo è finito a Sollicciano con le accuse di spaccio e detenzione abusiva di arma da fuoco e munizionamento.

Rapina con pistola al supermercato

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: morto il primo medico fiorentino

  • Coronavirus: un agriturismo "stupefacente". Cinque arresti a Pontassieve | VIDEO

  • Coronavirus: l'identikit di chi si ammala in Toscana

  • Coronavirus: presto l'obbligo, si esce solo con la mascherina 

  • Coronavirus: 173 nuovi casi e 18 decessi in Toscana 

  • Coronavirus, via alla distribuzione: si uscirà solo con le mascherine

Torna su
FirenzeToday è in caricamento