Via de' Neri: tenta furto a turisti, fugge inseguito da commercianti 

Sottrae uno smartphone e lo lancia nell’Arno tentando la fuga 

Sabato pomeriggio la polizia ha fermato un 32enne romeno che, dopo aver sottratto uno smartphone a dei turisti americani, si era dato alla fuga per le vie del centro storico. Il 32enne si sarebbe avvicinato dei turisti che stavano pranzando e, distraendo l’attenzione con la scusa di chiedere qualcosa da mangiare, avrebbe preso il cellulare da sopra il tavolo per poi scappare dal locale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le vittime, con l’aiuto dei dipendenti del ristorante, si sono accorte del fatto e, avvisata la volante del commissariato di San Giovanni, è iniziato l’inseguimento del ragazzo da parte di poliziotti, passanti e commercianti.

Giunto sulle rive dell’Arno, il 32enne ha lanciato lo smartphone in acqua, forse sperando di far desistere la polizia, ma non è servito: raggiunto su Lungarno Diaz e stato bloccato e tratto in arresto. Lo smartphone, un iPhone resistente all’acqua, è stato recuperato dal letto del fiume ancora perfettamente funzionante.

Via de' Neri, peraltro, è stata già protagonista di episodi di cronaca nei giorni precedenti. Nel weekend ignoti avrebbero tentato dei furti in un paio di esercizi commerciali.  

Duomo: turisti nel mirino

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente lungo la linea 1: camion si schianta sulla tramvia / FOTO

  • Le Frecce tricolori volano "a domicilio": il giro d'Italia passa da Firenze

  • Palazzo Vecchio senza soldi, Nardella: “Vado a cercarli in Cina”

  • Fase 2: hotel al collasso, lavoratori alla fame. Confindustria Firenze: "Situazione sociale sarà drammatica"

  • Tramvia, Nardella annuncia modifiche: arriverà vicino al Duomo

  • Coronavirus: 3 nuovi casi, 6 decessi. Punto più basso dei ricoverati dal 9 marzo

Torna su
FirenzeToday è in caricamento