Apre il bistrot che vive di bruschette: tutte toscane e lunghe fino a 2 metri | FOTO

Un bistrot alla fiorentina, tra tradizione e innovazione: a due passi da piazza Sant’Ambrogio il ristorante che fa della merenda dei nostri nonni il piatto forte.  Rivista in 30 varianti e servita su taglieri da oltre un metro 

Pane toscano, olio extravergine d’oliva e ingredienti freschi e di stagione: in via de’ Macci 77/r nasce Johnny Bruschetta, bistrot dall’aria familiare che serve quasi esclusivamente bruschette, facendo della merenda dei nostri nonni il piatto forte, rivisto, corretto e servito in oltre trenta varianti.

Il locale, a due passi da piazza Sant’Ambrogio, è stato totalmente rinnovato e ricorda un colorato appartamento, suddiviso in camera, cucina e sala da pranzo. Per sentirsi a casa, anche in pieno centro storico. Il format abbina la semplicità della cucina tradizionale fiorentina a gusto e ritmi tipicamente contemporanei. Le bruschette vengono servite su lunghi taglieri da 40, 80, 120 cm, fino a due metri, formato ideale da condividere con gli amici o i colleghi e sfiziosa alternativa alla più classica pizza.

Ogni variante porta il nome di una cittadina toscana, così ad esempio la Bruschetta San Miniato profuma di tartufo e la San Gimignano è lastricata di crudo e pomodorini. Immancabili i taglieri di salumi toscani, pecorini con confetture, verdure di stagione o il più classico coccoli, stracchino e prosciutto.

In alternativa si può scegliere un primo piatto di pasta fresca fatta in casa o una zuppa, da accompagnare a vini al calice o in bottiglia, birra o cocktail. Nessun secondo piatto sul menu, almeno per il momento. Per concludere in bellezza, invece, una ricca selezione di dolci, tutti rigorosamente artigianali, a riprova di una cucina che premia la manualità e la tradizione toscana, privilegiando ingredienti genuini e preferendo il crudo al cotto e la semplicità sopra ogni cosa.

Una scelta che rende Johnny Bruschetta la meta ideale per pranzi veloci, cene in compagnia o spuntini tardivi. Ma si presta anche ad essere esportata all’estero: i proprietari del locale, infatti, hanno già avviato le trattative per aprire un’altra bruschetteria a Londra entro la fine dell’anno. Certi di conquistare il palato dei londinesi, nativi e d’adozione, con un gusto tutto italiano. Info e prenotazioni: tel. 055 247 8326.

Potrebbe interessarti

  • Accadde oggi: il film Amici miei arriva al cinema

  • Spioncino digitale: ecco come funziona e perchè sceglierlo

  • "Non ci resta che piangere": 35 anni dopo il film in piazza del Carmine

  • I 7 momenti in cui lavarsi le mani in casa è fondamentale

I più letti della settimana

  • Comico toscano miracolato: cade un albero poco prima del suo passaggio

  • Meteo Firenze: allerta per pioggia e temporali

  • Tramvia: dagli scavi sui viali spunta la testa delle mura, è polemica

  • Incidente in Viale Redi: precipita nel Mugnone / FOTO - VIDEO

  • Brutta avventura per una coppia fiorentina sulle Dolomiti

  • Pistoia: gruppo di ragazzi al pronto soccorso per disturbi intestinali 

Torna su
FirenzeToday è in caricamento