Via della Casella: donna impazzita minaccia bambini con pistola

Avrebbe detto: "Se non la smettate sparo a tutti"

Infastidita dagli schiamazzi di alcuni bambini, che ieri intorno alle 21 e 30 si trovavano in un giardino pubblico di Via della Casella a Firenze, è uscita di casa minacciandoli che se avessero continuato avrebbe preso la sua pistola e avrebbe sparato a tutti, poi, sempre per farli andare via, ha chiamato la polizia segnalando una presunta rissa in corso nel parco.

La donna, ex guardia giurata di 54 anni, è stata denunciata per i reati di minacce gravi e procurato allarme. La pistola, una rivoltella calibro 38 regolarmente detenuta, è stata sottoposta a sequestro cautelativo. Secondo quanto ricostruito, la 54enne, nella speranza di porre fine agli schiamazzi, ha chiamato il 113 dicendo che nei giardini era in corso una rissa tra 20 persone. Sul posto sono intervenute tre volanti della polizia, a sirene spiegate. Al loro arrivo però gli agenti hanno trovato solo alcuni quattordicenni che conversavano tra loro e dei bimbi di quattro e cinque anni in compagnia delle loro mamme. Nel parco c'era anche la donna, che ha tentato di giustificarsi dicendo che i partecipanti alla rissa erano scappati al suono delle sirene.

Alcune mamme però si sono avvicinate agli agenti, smentendo la versione e raccontando che poco prima la 54enne si era presentata nei giardini minacciando di sparare ai loro figli. Interrogata dai poliziotti, la 54enne avrebbe ammesso le sue responsabilità.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fratelli morti in hotel, l'autopsia: arresto cardiorespiratorio da intossicazione di stupefacenti

  • Sylvie Lubamba: “Sono in crisi, ho chiesto il reddito di cittadinanza" 

  • Stazione di Rifredi: ragazza muore investita dal treno / FOTO

  • 'Miss Nonna Italiana 2019': premiata anche una fiorentina

  • Paura all'aeroporto di Peretola: tenta di disarmare militare dell'Esercito

  • Parcheggi sulle strisce blu: “Dal 2020 gratis per i residenti in tutte le Zcs”

Torna su
FirenzeToday è in caricamento