Via Calzaiuoli, si fingono turiste per confondere le vittime e derubarle

La coppia girava in centro con abiti completamente identici

Ieri pomeriggio due donne, entrambe bulgare, di 19 e 21 anni, sono state fermate dalla polizia dopo aver messo a segno un furto all'interno di un negozio di articoli sportivi di via Calzaiuoli. La coppia si era avvicinata alla vittima per poi infilarle le mani nella borsa e portarle via il portafogli. Il personale del negozio però si è accorto delle mosse delle due donne e ha chiamato la polizia. 

Da quanto ricostruito, le due erano state viste tentare più furti nei negozi del centro storico. Addirittura si erano vestite in modo identico così da disorientare le possibili vittime, a cui si avvicinavano chiedendo informazioni stradali (fingendosi turiste e tenendo in mano un cartina della città).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maxi incidente a Ponte a Greve: traffico bloccato / FOTO

  • Tentati furti in casa: attenti alle fascette di plastica 

  • Giornata mondiale della pizza: ecco le pizzerie da provare a Firenze

  • Palazzo Vecchio: nuovi concorsi per posti di lavoro a tempo indeterminato in Comune

  • Mette in scena il suo funerale con tanto di carro d'epoca e corteo funebre

  • Incidente a Novoli: traffico bloccato / FOTO 

Torna su
FirenzeToday è in caricamento