Via Baracca: droga nel caffè, licenza sospesa ad un locale

Cocaina e hashish occultate nella miscela

La questura di Firenze ha disposto la sospensione per 30 giorni dell'attività per il Bar Prestige di via Baracca. Il gestore è stato denunciato per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. La polizia ha infatti ritrovato 11 dosi di cocaina e due grossi pezzi di hashish occultati nella miscela del caffè.

Nel corso del controllo, e in altri controlli avvenuti nelle settimane precedenti, nello stesso locale erano stati identificati avventori esteuropei più volte segnalati per reati contro il patrimonio e per spaccio di droga. Il locale era stato più volte colpito da provvedimenti di sospensione dell'attività, fra i quali uno nel 2014 per una feroce rissa avvenuta fra cittadini extracomunitari. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, altro caso sospetto a Firenze: il secondo tampone è positivo

  • Coronavirus, caso sospetto a Santa Maria Novella

  • Coronavirus: due i casi positivi in Toscana, dopo Firenze anche Pescia

  • Coronavirus: anche in Toscana nuove misure per chi torna dalla Cina

  • Lavoro: concorso per 84 assunzioni in Regione Toscana

  • Donna morta in hotel: "gioco erotico finito male", indagato il compagno

Torna su
FirenzeToday è in caricamento