Via degli Alfani: sfonda la vetrata di un negozio

Portato via dai carabinieri 

La donna ripara i danni alla vetrata

Nel tardo pomeriggio di ieri un cittadino ucraino ha danneggiato la porta a vetri di un negozio di pelletteria di Via degli Alfani dopo che gli era stata rifiutata la questua.

Da alcune testimonianze, il 41enne avrebbe chiesto dei soldi alla titolare ma, al suo rifiuto, ha dato in escandescenza strattonandola e sfondando la porta a suon di calci. In aiuto della donna è intervenuto uno dei militanti del comitato Cittadini per Firenze. L'aggressore, visibilmente ubriaco, è stato portato via dai carabinieri della stazione Uffizi. E' stato denunciato per danneggiamento aggravato e ingresso e soggiorno illegale nel territorio nazionale.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 9 nuovi casi, focolaio a Impruneta

  • Coronavirus Toscana, 3 nuovi focolai. Ordinanza di Rossi: "Contagiati vadano in albergo o multa di 5.000 euro"

  • Gignoro: malore per l'autista Ataf, perde il controllo del bus e si schianta. Chiusa via del Guarlone | FOTO

  • Il caso Palamara avvelena Firenze: giudice si prepensiona e accusa la presidente del Tribunale

  • Rissa in spiaggia, denunciati sei giovani fiorentini

  • Coronavirus: si torna a salire a causa dei cluster, 2 decessi e 19 nuovi casi 

Torna su
FirenzeToday è in caricamento