Vendita di stampe in strada: pioggia di multe agli abusivi, scattano le espulsioni 

Stangate ai venditori abusivi. Espulsi tre cittadini non in regola con gli obblighi sul soggiorno

Ieri pomeriggio la polizia ha effettuato di nuovo un servizio straordinario di controllo tra le strade del centro storico. Nell’ambito dell’attività, tra piazza Duomo, via Cerretani e via del Giglio, gli agenti delle volanti e del reparto prevenzione crimine hanno rintracciato cinque venditori abusivi fermati mentre stavano esibendo delle stampe in strada. Abusivi che approfitterebbero proprio delle stampe per truffare i turisti in visita nel centro storico.  

Si tratta di cinque cittadini marocchini, di età compresa tra i 24 e i 30 anni, finiti tutti in via Zara dove sono stati sottoposti a fermo per identificazione, denunciati per la violazione degli obblighi sul soggiorno e infine sanzionati con una multa da 5000 euro a testa. Sequestrate anche numerose stampe.

Nei confronti dei fermati, in Italia irregolari, la questura ha avviato le procedure di espulsione dal territorio nazionale. Tre in particolare, già gravati da un precedente ordine di espulsione, sono stati immediatamente accompagnati presso un Centro per l’espulsione per essere poi definitivamente allontanati dal territorio nazionale.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fratelli morti in hotel, l'autopsia: arresto cardiorespiratorio da intossicazione di stupefacenti

  • Stazione di Rifredi: ragazza muore investita dal treno / FOTO

  • Paura all'aeroporto di Peretola: tenta di disarmare militare dell'Esercito

  • Vedere Richard Gere a Firenze: ecco come fare 

  • Carceri: sesso per i detenuti, chiesto intervento della Regione  

  • Fiorentina, Nardella: “Nuovo stadio a Campi? Mi opporrò con tutte le forze”

Torna su
FirenzeToday è in caricamento