Vendita di stampe in strada: pioggia di multe agli abusivi, scattano le espulsioni 

Stangate ai venditori abusivi. Espulsi tre cittadini non in regola con gli obblighi sul soggiorno

Ieri pomeriggio la polizia ha effettuato di nuovo un servizio straordinario di controllo tra le strade del centro storico. Nell’ambito dell’attività, tra piazza Duomo, via Cerretani e via del Giglio, gli agenti delle volanti e del reparto prevenzione crimine hanno rintracciato cinque venditori abusivi fermati mentre stavano esibendo delle stampe in strada. Abusivi che approfitterebbero proprio delle stampe per truffare i turisti in visita nel centro storico.  

Si tratta di cinque cittadini marocchini, di età compresa tra i 24 e i 30 anni, finiti tutti in via Zara dove sono stati sottoposti a fermo per identificazione, denunciati per la violazione degli obblighi sul soggiorno e infine sanzionati con una multa da 5000 euro a testa. Sequestrate anche numerose stampe.

Nei confronti dei fermati, in Italia irregolari, la questura ha avviato le procedure di espulsione dal territorio nazionale. Tre in particolare, già gravati da un precedente ordine di espulsione, sono stati immediatamente accompagnati presso un Centro per l’espulsione per essere poi definitivamente allontanati dal territorio nazionale.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente lungo la linea 1: camion si schianta sulla tramvia / FOTO

  • Le Frecce tricolori volano "a domicilio": il giro d'Italia passa da Firenze

  • Coronavirus: in Toscana positivo l'1%. Quattro su cinque sono asintomatici

  • Palazzo Vecchio senza soldi, Nardella: “Vado a cercarli in Cina”

  • Fase 2: hotel al collasso, lavoratori alla fame. Confindustria Firenze: "Situazione sociale sarà drammatica"

  • Tramvia, Nardella annuncia modifiche: arriverà vicino al Duomo

Torna su
FirenzeToday è in caricamento