Castello di Sammezzano senza pace: fermati due vandali

Bloccati dai carabinieri di Incisa Valdarno

Non c'è pace per la perla di Sammezzano. Sabato pomeriggio un uomo e una donna, di 44 e 52 anni, entrambi valdarnesi, si sono introdotti nell'area del castello. Bene, quest'ultimo, sottoposto a tutela dal ministero (MIBACT). I due, dopo aver scavalcato la recinzione, stavano tentando di entrare nel castello e, per evitare di essere scoperti, aveva già danneggiato cinque telecamere di videosorveglianza ed un sensore anti-intrusione.

Sul posto sono accorsi i militari di Incisa Valdarno. Per la coppia, entrambi già gravati da precedenti, è scattata la denuncia in stato di libertà per danneggiamento e violazione di domicilio. 

IL CASTELLO A RISCHIO 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazzo scomparso: trovato morto, deceduto in incidente stradale

  • Sangue in Piazza Stazione: accoltellato con una mannaia 

  • Tramvia, destra e 5 Stelle attaccano: “No allo scempio, sì al modello cinese senza binari”

  • Ragazzo scomparso a Firenze, l'appello della madre: “Aiutateci, siamo disperati”

  • La terza e ultima stagione de I Medici: tutte le informazioni

  • Meteo, arriva il primo freddo: le previsioni della settimana

Torna su
FirenzeToday è in caricamento