Vaccini, ultimatum alle famiglie: a casa i bambini fuori regola

Saccardi: "Dieci giorni per mettersi a norma". Per le scuole prevista una multa

Chi non è in regola con le vaccinazioni sarà escluso dagli asili toscani. E' quanto ha comunicato oggi  l'assessore regionale per il Diritto alla Salute, Stefania Saccardi: "Le scuole faranno partire la raccomandata, una comunicazione anche via mail che darà 10 giorni per poter dimostrare o la messa in regola o l'appuntamento adottato per portare la certificazione vaccinale", ha affermato.

"Dopodiché - ha aggiunto - se tutto ciò non verrà fatto nei termini previsti dalla comunicazione bisognerà applicare anche le misure previste dalla legge, che sono l'esclusione dalle materne e dagli asili nido e la sanzione amministrativa per quello che riguarda la scuola dell'obbligo".

D'altronde, avverte l'assessore, la Regione non può fare altro che applicare le direttive che vengono da Roma: "C'è una legge nazionale alla quale dobbiamo dar seguito - riconosce - pochi giorni fa è sopraggiunta la circolare ministeriale che ha dato delle indicazioni molto precise, che stiamo seguendo. Ci siamo già scambiati con le scuole i nominativi dei bambini che risultano non in regola".

Potrebbe interessarti

  • 10 idee per una gita fuori porta in Toscana per Ferragosto

  • Accadde oggi: il film Amici miei arriva al cinema

  • Furti in casa: tornano i contributi per l’installazione degli allarmi

  • "Non ci resta che piangere": 35 anni dopo il film in piazza del Carmine

I più letti della settimana

  • Lite per il parcheggio finisce nel sangue: muore residente a Sesto

  • Incendio all'Isolotto: colonna di fumo sulla città

  • Addio allo stress da posto fisso: così amore e viaggio ci hanno cambiato la vita

  • Incidente in montagna sulle Dolomiti: muore escursionista fiorentino

  • Terremoto: nuova scossa, la terra trema ancora

  • Terremoto a Forlì Cesena: la scossa sentita anche in provincia di Firenze

Torna su
FirenzeToday è in caricamento