Musei: Uffizi e Accademia sul podio della top 10 italiana

Secondo e terzo posto per le gallerie fiorentine: si piazzano dietro solo al museo Egizio di Torino

Due musei fiorentini sul podio dei migliori d'Italia. Ma il primo posto se lo aggiudica il museo Egizio di Torino, secondo la classifica stilata da TripAdvisor, il sito di viaggi che ti aiuta a trovare le tariffe più convenienti e le recensioni più aggiornate. Sono gli Uffizi ad occupare la seconda piazza, mentre al terzo posto troviamo la Galleria dell'Accademia

I vincitori sono stati determinati utilizzando un algoritmo che ha preso in considerazione la quantità e la qualità delle recensioni per i musei di tutto il mondo, raccolte in un periodo di 12 mesi. TripAdvisor ha inoltre selezionato i tour e pass più apprezzati prenotabili sul sito per ciascun museo della Top 10 italiana.

Quest’anno è il Museo Egizio di Torino a dominare la classifica dei musei italiani più apprezzati dai viaggiatori internazionali, ma Firenze si difende bene, mentre Roma e Città del Vaticano vantano, insieme, 3 vincitori: Galleria Borghese (4°), Castel Sant’Angelo (6°) e i Musei Vaticani (5°). 

A dominare la classifica europea è il Musee d'Orsay a Parigi, seguito da Palazzo d'inverno e Hermitage a San Pietroburgo (2°) e dal Museo dell’Acropoli ad Atene (3°). L’Italia fa capolino nella Top 10 del vecchio continente con il Museo Egizio di Torino che si piazza al nono posto mentre gli Uffizi restano fuori per un soffio (11°). Il Metropolitan Museum of Art di New York conquista il podio mondiale per il terzo anno consecutivo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazzo scomparso: trovato morto, deceduto in incidente stradale

  • Sangue in Piazza Stazione: accoltellato con una mannaia 

  • La terza e ultima stagione de I Medici: tutte le informazioni

  • Meteo, arriva il primo freddo: le previsioni della settimana

  • Ragazzo scomparso a Firenze, l'appello della madre: “Aiutateci, siamo disperati”

  • Tramvia, destra e 5 Stelle attaccano: “No allo scempio, sì al modello cinese senza binari”

Torna su
FirenzeToday è in caricamento