Sequestrati dalla forestale uccellini da richiamo senza occhi e zampe

Sequestrati 900 uccellini in provincia di Firenze, venivano usati come animali da richiamo. Una parte era senza occhi o con le ali amputate

uccellini sequestrati fonte GeaPress

Bulbi oculari assenti, zampette mozzate e ali amputate: in alcuni uccellini la ferita era ancora a carne viva.  La triste storia degli uccellini "da richiamo" che oltre ad essere di fatto mutilati vengono sfruttati per prendere altri pennuti. Le ferite erano solo su una parte dei 900 volatili che la Procura ha sequestrato nella provincia, dopo la denuncia del WWF, ora affidati al Centro di Semproniano (GR) della stessa WWF. Lo scopo? Liberarli.
Il sequestro si è verificato grazie anche all’intervento della polizia forestale che, negli scorsi giorni, ha concluso l’operazione a danno dei cacciatori con richiami vivi. Alcuni usavano addirittura quelli elettronici, di fatto banditi.



LEGGE - La questione è tutt’altro che semplice, si viaggia sul filo delle leggi e della burocrazia. “Ai seguaci di Diana la Provincia di Firenze- scrive l’agenzia Geapress- aveva affidato gli uccellini da richiamo in base ad una legge regionale che ne aveva consentito la cattura. Legge del 2009, reiterata, nonostante il palese vizio di legittimità, anche nel 2010. Direttive europee e legge nazionale alle ortiche. In tale maniera veniva consentita la cattura degli uccellini per i cacciatori di appostamento”.  Dopo il parere della Corte Costituzionale che ha tacciato la legge come incostituzionale la Procura ha disposto il sequestro dei volatili a seguito del controllo su 236 cacciatori.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maxi incidente a Ponte a Greve: traffico bloccato / FOTO

  • Tentati furti in casa: attenti alle fascette di plastica 

  • Giornata mondiale della pizza: ecco le pizzerie da provare a Firenze

  • Scandalo parcheggi abusivi, raffica di arresti. In manette anche il capo dei controllori Sas

  • Palazzo Vecchio: nuovi concorsi per posti di lavoro a tempo indeterminato in Comune

  • Mette in scena il suo funerale con tanto di carro d'epoca e corteo funebre

Torna su
FirenzeToday è in caricamento