Reggello, ubriaco guida controsenso: inseguimento con i carabinieri

Guida contromano in stato di ebbrezza incrocia una pattuglia e tenta di sottrarsi al controllo. Inseguito e bloccato dai Carabinieri che lo arrestano

All'alba di stamani i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Figline Valdarno hanno arrestato un 34enne aretino dopo che aveva tentato di fuggire a bordo di un’auto. Infatti, l’uomo, durante un inseguimento avvenuto poco prima, aveva tentato di speronare la gazzella dei carabinieri con l’intento di mandarla fuori strada. I militari lo stavano inseguendo dopo che il 34enne aveva invaso la corsia opposta di marcia. Riuscendo, dopo alcuni chilometri, a fermarlo a Matassino nel comune di Reggello. Durante gli accertamenti si è scoperto che l’arrestato, pregiudicato, aveva un tasso alcolemico nel sangue tre volte il limite (1,54 grammi/litro). 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Via Baracca: vinti 500mila euro con un "Gratta e Vinci"

  • Coronavirus: anche in Toscana nuove misure per chi torna dalla Cina

  • Lavoro: concorso per 84 assunzioni in Regione Toscana

  • Donna morta in hotel: "gioco erotico finito male", indagato il compagno

  • Firenze, gli eventi da non perdere questo weekend

  • Coronavirus: Rossi-Burioni, rissa sui social per la quarantena dei cinesi

Torna su
FirenzeToday è in caricamento