Centro storico, la torre medievale Ricci-Donati 'convertita' al turismo extra lusso

Era inutilizzata da venti anni: due anni e mezzo di lavori, ora nell'antica struttura risalente al 1100 12 appartamenti per turisti molto facoltosi

Era inutilizzata da circa 20 anni la Torre Ricci-Donati, in piazza Sant'Elisabetta, nel pieno centro di Firenze. Una delle case torri più alte del centro storico di Firenze, risalente al 1.100, convertita, come tante altre parti della città, al turismo extra lusso.

Dopo due anni e mezzo di lavori, oltre 2 milioni di euro di interventi e un recupero di valorizzazione della struttura, l'antica torre ospiterà 12 appartamenti extra lusso, posti su sei piani e chiamati come i grandi personaggi della storia fiorentina, da Dante a Brunelleschi a Leonardo, per fare qualche esempio.

“L'intervento - spiega il comunicato diffuso alla stampa -, ha voluto conservare e valorizzare tutti gli elementi storici e artistici della torre, che nel corso dei secoli l'hanno arricchita: le antiche mura in pietra a vista, le aperture romaniche, i soffitti ottocenteschi. I lavori sono durati due anni e mezzo e hanno coinvolto principalmente maestranze toscane. Un percorso non sempre lineare, che ha subito frenate a causa del fallimento di ben tre ditte appaltatrici”.

La storia.

In origine le torri erano due, poste a distanza di meno di un metro l’una dall’altra ed erano alte circa 60-70 metri. Successivamente sono state scapitozzate per arrivare all'altezza attuale di circa 40 metri.

La Torre dei Ricci che si affaccia su piazza Sant’Elisabetta e quella dei Donati su via del Corso, appartenenti a due delle famiglie più potenti di Firenze. Furono teatro di scontri tra le due fazioni Guelfi e Ghibellini fino a quando, intorno alla metà del 1200, le torri passarono di proprietà ad un consorzio di famiglie, tra cui i Ghiberti, e furono unificate in un’unica casa-torre.

L'edificio è attualmente di proprietà della famiglia Bosi, che per prima intraprese la sua riqualificazione. Dopo 15 anni di lavori che hanno interessato la riqualificazione della facciata ed i principali lavori strutturali di consolidamento, è stata data in gestione alla Donati Luxury Tower Srl che si è fatta carico del completamento dei vari spazi.
Gli appartamenti in affitto ai turisti, un monolocale e 11 bilocali, variano tra i 40 e i 70 metri quadri.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maxi incidente a Ponte a Greve: traffico bloccato / FOTO

  • Tentati furti in casa: attenti alle fascette di plastica 

  • Giornata mondiale della pizza: ecco le pizzerie da provare a Firenze

  • Scandalo parcheggi abusivi, raffica di arresti. In manette anche il capo dei controllori Sas

  • I mercatini di gennaio a Firenze

  • Palazzo Vecchio: nuovi concorsi per posti di lavoro a tempo indeterminato in Comune

Torna su
FirenzeToday è in caricamento