Truffe: tentato raggiro a una parrucchiera, due denunciati

Due carabinieri erano nel negozio quando è successo

Ieri sera sono stati denunciati due uomini, un 48enne fiorentino ed un 43enne pratese (entrambi incensurati), per tentata truffa.

I due si sono presentati nel negozio di parrucchieri di via Carissimi dicendo alla proprietaria che il suo impianto elettrico avesse urgente bisogno di un adeguamento.

Gli uomini sono difatti  impiegati di una ditta che opera sul territorio nazionale con sede nel milanese che si occupa di verifiche di adeguamenti degli impianti elettrici.

I due, però, hanno chiesto alla donna di sottoscrivere un modulo e di dar loro 305 euro.

All’interno del negozio erano presenti due carabinieri, liberi dal servizio, che hanno assistito alla scena e si sono insospettiti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I militari si sono quindi qualificati ai truffatori. Hanno scoperto che sono lavoratori dell’azienda e dopo ulteriori verifiche hanno capito che la donna stava per essere vittima di una truffa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, in Toscana 35 nuovi casi: il doppio rispetto a ieri. I decessi sono 5, di cui 4 nel Fiorentino

  • Le Frecce tricolori volano "a domicilio": il giro d'Italia passa da Firenze

  • Femminicidio a Cuneo: fermato un ex militare fiorentino

  • Coronavirus Toscana: "La grande truffa delle sanificazioni"

  • Coronavirus: in Toscana positivo l'1%. Quattro su cinque sono asintomatici

  • Paura Isolotto: ambulanza esce di strada e finisce contro una vetrina / FOTO 

Torna su
FirenzeToday è in caricamento