Truffe a raffica: finti tecnici svaligiano tre case

Le vittime sono tutte ultra 80enne

Tre truffe ai danni di anziani ieri a Firenze, nel giro di poche ore. Una coppia di persone, fingendosi tecnici di una fantomatica ditta 'acqua pubblica', si sono introdotti in almeno quattro abitazioni, tutte abitate da ultra 80enni.

Il modus operandi è stato sempre lo stesso: suonavano al campanello e gentilmente dicevano di dover controllare che non ci fossero perdite di gas nei tubi dell'acqua.

Poi chiedevano agli anziani di racimolare oro e banconote e di porli in frigo, perché il gas avrebbe potuto rovinarli. A quel punto chiedevano agli anziani di chiudersi in camera. Poi la fuga con il malloppo.

Le truffe - sono stati portati via gioielli e contanti per migliaia di euro - sono avvenute in varie parti della città: largo Bargellini, viale Petrarca e via delle Nazioni Unite.

Un quarto caso è stato sventato perché l'anziana proprietaria non si è fidata e non ha consegnato il denaro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per rendere più credibili le eventuali fughe di gas i malviventi avrebbero anche spruzzato di nascosto nelle varie case spray urticanti. Sugli episodi indaga la polizia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente lungo la linea 1: camion si schianta sulla tramvia / FOTO

  • Le Frecce tricolori volano "a domicilio": il giro d'Italia passa da Firenze

  • Coronavirus: in Toscana positivo l'1%. Quattro su cinque sono asintomatici

  • Palazzo Vecchio senza soldi, Nardella: “Vado a cercarli in Cina”

  • Fase 2: hotel al collasso, lavoratori alla fame. Confindustria Firenze: "Situazione sociale sarà drammatica"

  • Tramvia, Nardella annuncia modifiche: arriverà vicino al Duomo

Torna su
FirenzeToday è in caricamento