Firenze: si finge maresciallo dei carabinieri e truffa anziana

L'uomo è riuscito a rubare più di 100mila euro

L'uomo si è finto maresciallo dei carabinieri

Un'altra signora è stata vittima di un truffatore, questa volta sotto le sembianze di un maresciallo dei carabinieri.

L'uomo avrebbe convito la donna di 78 anni ad aprire la cassaforte riuscendo a rubare tutto il contenuto.

La polizia, arrivata sul luogo della truffa in via Massaia a Firenze, ha raccolto la testimonianza della vittima, la quale ha affermato di essere stata derubata di 100 mila euro in contanti, di monili in oro del valore di circa 5 mila euro e di buoni fruttiferi postali per 30 mila euro.

L'uomo non indossava la divisa, ma si è presentato alla signora mostrando una falsa placca identificativa e affermando di dover controllare l'autenticità delle banconote che aveva in cassaforte.

Il sospetto della polizia è che l'uomo sia responsabile anche di una tentata truffa in via del Gignoro alcune ora prima. Il truffatore però è fuggito all'arrivo del figlio della donna senza riuscire a rubare nulla

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Isolotto: il portellone si apre e la bara finisce in strada

  • Terremoto Firenze: la terra trema in città

  • Terremoto: la terra trema nel Fiorentino

  • Maltempo: rischio nevicate in città

  • Terremoto Firenze: danni in Mugello, oltre 200 cittadini fuori casa

  • Terremoto in Mugello, al lavoro per identificare la faglia: "Sciame sismico prosegue"

Torna su
FirenzeToday è in caricamento