San Marco: trattori in piazza per salvare Mondeggi

Il territorio sopra Bagno a Ripoli è occupato dal 2014 e rischia di essere privatizzato

Si terrà nella fattoria occupata di Mondeggi la tre giorni nazionale di "Genuino Clandestino", movimento contadino per l'autodeterminazione alimentare. I partecipanti, dal 27 al 29 aprile, daranno vita a un'assemblea con tavoli tematici.

Per sabato 28 aprile, dalle 17.30, è stata organizzata una manifestazione nel centro di Firenze, il corteo partirà da Piazza San Marco. "Speriamo di arrivare ad un migliaio di persone e di portare i trattori" dichiara Giovanni Pandolfini tra i fondatori del comitato "Mondeggi Bene Comune".  Ieri a Mondeggi c'era fermento per la tre giorni e l'allestimento della marcia: maschere di carta a forma di rape o zucche ma anche di cinghiale e capriolo. "Sarà una manifestazione allegra e pacifica" ha chiarito Elena che da quattro anni vive nella fattoria di Bagno a Ripoli.

All'iniziativa, oltre alle reti territoriali di Genuino Clandestino, parteciperanno anche comitati No Tav, No Tap, e le ''Mamme no inceneritore'' della
Piana fiorentina.

"Mondeggi rappresenta in questo momento una realtà importante - afferma Pandolfini - per l'accesso alla terra, per tante persone che vorrebbero intraprendere un'attività contadina e agroecologica dalla base non avendo possibilità di tipo economico".

La scelta della manifestazione è legata anche alla volontà di dare un segnale di solidarietà nei confronti di alcuni esponenti del comitato che di recente sono stati rinviati a giudizio con l'accusa di invasione di terreni e immobili, mentre la Città metropolitana di Firenze, proprietaria del complesso, sta tentando di alienarlo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, maxi-multa all'automobilista romantico: "Sto andando dalla mia fidanzata, mi manca"

  • Coronavirus: morto il primo medico fiorentino

  • Coronavirus: presto l'obbligo, si esce solo con la mascherina 

  • Coronavirus: 173 nuovi casi e 18 decessi in Toscana 

  • Effetto Coronavirus, Comune di Firenze a rischio default: "resta liquidità per tre mesi"

  • Coronavirus, via alla distribuzione: si uscirà solo con le mascherine

Torna su
FirenzeToday è in caricamento