Tramvia, uomo sui binari: denunciato per interruzione di pubblico servizio

Era in compagnia della moglie che è stata borseggiata

Ha invaso i binari della tramvia alla fermata Sansovino. L’uomo, un 66 enne, ha impedito la partenza della tramvia.

La moglie è stata derubata del portafoglio mentre viaggiavano insieme al marito sul convoglio. Per questo l’uomo è stato denunciato per interruzione di pubblico servizio dalla polizia, avvisata dal conducente del tram.

L'episodio è accaduto ieri intorno alle 19. La linea T1 è stata interrotta per circa 1 ora.

Secondo quanto ricostruito dalla polizia, quando il tram ha raggiunto la fermata Sansovino, marito e moglie sono scesi, e la donna si è accorta di non avere più il portafoglio nella borsa.

Il convoglio stava ripartendo, ma il 66enne, pesando che il ladro fosse ancora a bordo, ha bussato al vetro facendolo fermare la tramvia.

Quando il conducente gli ha spiegato che doveva continuare la corsa, è sceso sui binari e si è piazzato davanti al tram. Si è spostato solo dopo l'arrivo di una pattuglia della polizia.

Potrebbe interessarti

  • L'Enigma del Mostro di Firenze in tv

  • Le mostre da non perdere quest'estate a Firenze

  • Tea tree oil, gli usi per la cura del corpo e della casa

  • Eventi da non perdere a luglio

I più letti della settimana

  • Disperso nel lago di Bilancino: ritrovato il corpo 

  • Carola Rackete: la Regione Toscana pensa ad un riconoscimento per la capitana della Sea Watch

  • Tragedia per un fiorentino in vacanza: muore in mare

  • Piazza dell'Isolotto: funerali del giovane Gabriele Vadalà / FOTO - VIDEO

  • Muore nell'ex ospedale in malora: "Una tragedia annunciata"

  • Sesso a pagamento: si cresce poco, cala il prezzo delle escort

Torna su
FirenzeToday è in caricamento