Tramvia: adottato l'orario estivo, dal 18 marzo corse ogni 5-7 minuti

Dopo le disposizioni e misure urgenti che impongono la limitazione agli spostamenti non indifferibili

Rimodulate frequenze e orari del servizio della tramvia di Firenze. Da domani fino alla riapertura delle scuole sarà applicato l’orario “estivo”, con una corse tutto il giorno ogni 5-6 minuti per la linea T1 e ogni 6-7 minuti per la linea T2.

"La variazione è stata definita dal Comune di Firenze dopo le ultime disposizioni e misure urgenti a livello nazionale per contrastare la diffusione del Covid-19 e in particolare per quanto riguarda la chiusura delle scuole e la limitazione degli spostamenti non indifferibili. La decisione è stata presa anche a seguito della disposizione della Regione Toscana di ridurre trasporto pubblico locale".

La variazione del servizio avrà alcune variazioni nella frequenza, ma non subirà interruzioni e continuerà a viaggiare tra le 5.00 e le 00.30. Inoltre, in linea con quanto già deciso, è sospeso il servizio notturno il fine settimana (tutti i giorni il servizio termina alle 00:30) ed è soppressa la fermata T1 Cascine.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il trasporto pubblico viene garantito e continua ad essere essenziale per coloro che devono spostarsi per lavoro, motivi di salute o estrema necessità. L’applicazione dell’orario “estivo” rimarrà in vigore fino alla riapertura delle scuole e potrà prolungarsi sulla base di nuove e ulteriori disposizioni.  

Tramvia: sospeso il servizio nel weekend 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'Einaudi Institute: "La Toscana arriverà per ultima a quota zero contagi"

  • Fare la spesa in Toscana al tempo del Covid-19: ecco cosa cambia

  • Bambini mezz'ora a spasso, Prato contro Firenze: "Allucinante, vi siete accorti che c'è una pandemia?"

  • Coronavirus, emergenza studenti fuori sede: “In 10mila non riescono più a pagare l’affitto”

  • Coronavirus: fase acuta dell'emergenza, i casi nel Fiorentino 

  • Coop: chiusi la domenica tutti i punti vendita fino a metà aprile

Torna su
FirenzeToday è in caricamento