Traffico: torna la Ztl no-stop nei mesi estivi

L'ira delle associazioni di categoria: "Ci danneggia"

 L’ipotesi è quella di riproporre, a fine maggio-inizio giugno, la ztl no-stop già sperimentata lo scorso anno con la revoca della finestra dalle 20 alle 23 nelle sere di giovedì e venerdì e la conferma dell’orario classico per il sabato con i divieti a partire dalle 23 (con apertura anticipata alle 16) nei settori A, B e O; mentre resterebbe alle 23 l’avvio nei settori F e G nei tre giorni. Torna così la ztl no-stop nel centro di Firenze per il periodo estivo. Palazzo Vecchio (con gli assessori Giorgetti, Gianassi e Del Re) ha illustrato ieri la proposta ai residenti e commercianti del centro, proprio quest'ultimi sono particolarmente contrari. 

"No al ripristino della ztl estiva nel centro storico di Firenze", hanno dichiarato Confcommercio, Confesercenti, Cna e Confartigianato al termine del confronto. "Comprendiamo la finalità del provvedimento, ma chiudere la città a chi non abita in centro non è lo strumento giusto per combattere i fenomeni della mala movida o della sosta selvaggia, che richiedono invece il presidio continuo delle forze dell'ordine e l'applicazione delle sanzioni dovute a chi non rispetta le regole, e provvedimenti più strutturali", hanno spiegato le quattro sigle.

Palazzo Vecchio ha poi annunciato che sarà riproposto il potenziamento del trasporto pubblico nelle ore notturne, anche alla luce dei risultati incoraggianti dello scorso anno (molto frequentata la linea da Novoli, meno le altre) a cui, dal 30 giugno, si aggiungerà la linea 3 della tramvia (e da fine agosto anche la linea 2).

Per quanto riguarda la mobilità alternativa per raggiungere il centro, l’assessore Del Re ha confermato che con l’avvio della ztl estesa saranno attivate, come già lo scorso anno, convenzioni con gli operatori della sharing mobility in modo da offrire sconti e agevolazioni. Sono già in corso contatti anche con Firenze Parcheggi.

Da parte sua l’assessore Gianassi ha assicurato l’impegno della polizia municipale nel controllare e dove serve sanzionare le irregolarità. L’assessore Giorgetti ha poi ribadito che la messa in esercizio delle due linee della tramvia e la riorganizzazione del Tpl su gomma sarà l’occasione per ripensare e riorganizzare la ztl nel suo complesso a partire dal prossimo autunno.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Firenze usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uomo morto nella sua auto: è il genero di Roberto Cavalli

  • Via Palazzuolo: completamente nuda semina il panico in strada

  • Tramvia sovraffollata, la Cgil: “Situazione insostenibile"

  • Firenze Rocks 2020: fan in fermento per la quarta edizione

  • Versilia: fiorentina muore durante una gita in montagna

  • Aeroporto di Peretola: nuovi voli da Firenze grazie a Vueling

Torna su
FirenzeToday è in caricamento