Traffico alla stazione: via un semaforo alla Fortezza

Nel tentativo di migliorare la situazione

Nel tentativo di fluidificare il traffico intorno alla stazione, stremata da mesi di ingorghi quotidiani, l'amministrazione rimuoverà il semaforo in fondo al tunnel di viale Strozzi, quello di fronte alla Fortezza da Basso, all'incrocio con via Ridolfi (quello di fronte all'Ottica Fontani).
Verrà rimosso a partire da domani, martedì 24 ottobre. Lo riporta il quotidiano La Repubblica nell'edizione odierna.

Il semaforo costituisce infatti una sorta di tappo al traffico in uscita dalla stazione di Santa Maria Novella, che si immette su via Valfonda e poi nella corsia delimitata dal cordolo che prima veniva utilizzata dagli autobus in direzione opposta, verso la stazione.

Il semaforo in questione di fatto blocca questa 'monocorsia', perennemente intasata, con ripercussioni fino alla stazione. Rimuovendolo auto e bus potranno scorrere fino all'altro semaforo, poche decine di metri più avanti in realtà: quello che segna il bivio tra viale Lavagnini a destra e il nuovo tunnel in direzione Mugnone accanto alla Fortezza a sinistra.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Non ci sarà più il semaforo in questione nemmeno per il traffico di superficie che scorre nella corsia accanto all'Istituto geografico militare: in questo caso i veicoli saranno reindirizzati sul percorso via Ridolfi, via Barbano, via Dolfi, via Salvagnoli e via Poggi, per poi immettersi nuovamente sul viale Lavagnini poco prima dell'omonima scuola.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Toscana, 3 nuovi focolai. Ordinanza di Rossi: "Contagiati vadano in albergo o multa di 5.000 euro"

  • Coronavirus: si torna a salire a causa dei cluster, 2 decessi e 19 nuovi casi 

  • Rissa in spiaggia, denunciati sei giovani fiorentini

  • Marina di Castagneto: fiorentino muore dopo un bagno

  • Emergenza coronavirus non impatta sul mattone: Firenze città più cara d'Italia

  • Entra in funzione 'PagoPA', addio verbale rosa sull'auto: come cambiano le multe

Torna su
FirenzeToday è in caricamento