Il traffico d'armi passa da Firenze: indagato anche un politico

Al centro dell'intreccio un somalo che viveva in via de' Macci: indaga la procura antimafia di Napoli. Coinvolto anche l'ex parlamentare Riccardo Migliori

Passa da Firenze, e specificamente da via de’ Macci, l’intreccio sul traffico di armi e l’addestramento delle milizie in Africa. C’è anche un somalo che in passato ha vissuto nel capoluogo toscano, infatti, tra gli indagati nell’inchiesta aperta dalla procura antimafia di Napoli. Una vicenda di cui ha parlato anche la trasmissione di Raitre Report con un servizio di Sigfrido Ranucci. Omaar Jama - questo il nome dell’uomo di origine somala - arrivò a Firenze negli anni Ottanta, ed oggi è sospettato di avere legami con l'organizzazione Al Itthiad Al Islamiya, prima formazione fondamentalista somala ritenuta vicina ad Al Qaeda.

Oggi Omaar Jama vive a Londra dove ufficialmente si occupa di disabili. Secondo quanto ricostruito dalla procura di Napoli e dal servizio di Report Jama avrebbe avuto nel 2007 una consulenza dalla Spm Consulting, società di Stefano Perotti, arrestato nell'inchiesta del Ros sulle Grandi Opere insieme al potentissimo dirigente del ministero delle Infrastrutture Ercole Inzalza.

Coinvolto nella vicenda c’è anche Riccardo Migliori, ex presidente della Assemblea parlamentare dell'Osce (Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa) e parlamentare ex An, ex Pdl, ora Ncd. Nel 2014, conclusa la presidenza all'Osce, Migliori ha collaborato – gratuitamente, sottolinea lui – con la Società Italiana Elicotteri di Andrea Pardi, che avrebbe tentato di vendere elicotteri all'Armenia, sulla quale vige un embargo come in altri paesi. Rispetto al somalo Jama, Migliori ha dichiarato a Report: "Io conosco bene l'ambasciatore somalo a Roma, ma Jama non l'ho mai visto, anche se mi dicono che a Firenze lo conoscevano tutti”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uomo morto nella sua auto: è il genero di Roberto Cavalli

  • Tramvia sovraffollata, la Cgil: “Situazione insostenibile"

  • Via Palazzuolo: completamente nuda semina il panico in strada

  • Aeroporto di Peretola: nuovi voli da Firenze grazie a Vueling

  • Versilia: fiorentina muore durante una gita in montagna

  • Piero Pelù si è sposato con Gianna / FOTO

Torna su
FirenzeToday è in caricamento