Banca Etruria, perquisizioni della Finanza in 14 società finanziate dall'istituto

In diverse regioni tra cui la Toscana. Manager di Banca Etruria avrebbero avuto ruoli, non comunicati al Cda dell'istituto, in altre società, finanziate dalla stessa Banca Etruria

Sono in corso ispezioni in diverse parti d'Italia, tra Toscana, Lombardia, Liguria ed Emilia Romagna, su 14 società che, dice la procura di Arezzo, "risultavano assegnatarie di affidamenti deteriorati ovvero interessate a qualsiasi titolo all'erogazione degli stessi".

"L'attività investigativa - spiega una nota -, è indirizzata alla ricerca dei reali rapporti tra alcuni manager di Banca Etruria e alcune società, con sede nelle quattro regioni indicate, operanti nei più diversi settori, dalle costruzioni alla compravendita di beni".

Le informazioni risultanti dalle ispezioni saranno confrontate con quelle già acquisite, per verificare "la sussistenza di condotte omissive, tese a celare interessi sottostanti fra i soggetti interessati e le società che hanno ricevuto affidamenti, non restituiti, che hanno generato una sofferenza o una perdita per la banca".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le ispezioni vogliono in sostanza fare luce su alcuni fidi concessi dall'istituto. Alcuni dirigenti, secondo l'ipotesi di "omessa comunicazione di conflitto di interessi", non avrebbero mai comunicato al Consiglio di amministrazione di Banca Etruria di aver un ruolo in queste stesse società, alle quali Banca Etruria ha concesso fidi per almeno 15 milioni, soldi che non sarebbero poi stati restituiti, contribuendo al fallimento dell'istituto di credito.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'Einaudi Institute: "La Toscana arriverà per ultima a quota zero contagi"

  • Fare la spesa in Toscana al tempo del Covid-19: ecco cosa cambia

  • Bambini mezz'ora a spasso, Prato contro Firenze: "Allucinante, vi siete accorti che c'è una pandemia?"

  • Coronavirus, emergenza studenti fuori sede: “In 10mila non riescono più a pagare l’affitto”

  • Coronavirus: fase acuta dell'emergenza, i casi nel Fiorentino 

  • Coop: chiusi la domenica tutti i punti vendita fino a metà aprile

Torna su
FirenzeToday è in caricamento