Alluvione, tifosi della Fiorentina diventano angeli del fango

I supporter viola "I soldi che avremmo speso per una trasferta al seguito della Fiorentina li abbiamo messi per il noleggio del bus che ci ha portato qui"

Chi manda un sms, chi generi alimentari e chi sceglie di rimboccarsi le maniche andando in mezzo alla melma che ha investito la Lunigiana. Sono settanta ultras della Fiorentina che dopo aver affittato un autobus sono andati a dar mano alle persone in difficoltà. A disposizione dei conterranei immersi dalla fanghiglia. Gli ultras hanno dedicato a loro la festività di Ognissanti. In fila si sono presentati al centro di smistamento dei volontari, poi tutti in cantine e magazzini a raschiare il fango dal pavimento. "I soldi che avremmo speso per una trasferta al seguito della Fiorentina li abbiamo messi per il noleggio del bus che ci ha portato qui", hanno detto.  

IMMIGRATI - Non solo supporter viola. Anche una ventina d’immigrati si sono sporcati le mani e la faccia per aiutare le popolazioni alluvionate. Un giovane del Camerun riassume così l’impegno di solidarietà profuso  "Da quel giorno non mi sono mai fermato. Oggi ho lavorato per pulire le scuole. Domani non so dove mi manderanno. Ma io voglio lavorare per dare speranza a questa gente che mi ha accolto".
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Conte firma il nuovo decreto: l'elenco delle attività aperte

  • Coronavirus: dipendente Esselunga risultato positivo al Covid-19

  • Coronavirus, emergenza studenti fuori sede: “In 10mila non riescono più a pagare l’affitto”

  • Coronavirus: il quartiere è deserto e una famiglia di anatre arriva fino alla farmacia

  • Coronavirus: la foto in fila al supermercato diventa un simbolo 

  • Coronavirus: sì all'uso dei droni per monitorare gli spostamenti dei cittadini

Torna su
FirenzeToday è in caricamento