Terrorismo: le proposte arrivate per abbellire le barriere / FOTO

Il Comune dovrà scegliere i progetti vincitori

Panchine di ogni dimensione e forma, comprese alcune molto curiose come una bocca rossa (il progetto si chiama ‘Bacio’), vasi e fioriere con fiori e alberi, soluzioni psichedeliche con luci e colori.

Sono alcuni tra i 52 progetti arrivati al Comune di Firenze per la 'Chiamata alle Arti - #Florencecalling', l’avviso pubblico lanciato in estate per trasformare in arredo urbano e abbellire le barriere antisfondamento e contro il terrorismo in città, posizionate dopo i recenti attacchi in Spagna d’intesa con il Comitato per l’ordine e la sicurezza. Sono stati esposti oggi nel refettorio del complesso di Santa Maria Novella.

Cultura contro terrore, questo il leitmotiv della giornata e del progetto dell'amministrazione. L’esposizione si è svolta alla presenza del sindaco Dario Nardella, dell’architetto Stefano Boeri che ha lanciato l’idea delle barriere artistiche, e dall’assessore all’urbanistica e architettura di Parigi Jean Louis Missika.

La consultazione di idee, dal titolo #florencecalling, ovvero una ‘Chiamata alle arti’, per trovare soluzioni innovative in grado di selezionare dispositivi di protezione della città capaci di essere elementi di sicurezza ma anche di arredo urbano, fu lanciata a settembre.

L’obiettivo era quindi quello di avere protezioni di difesa passiva in grado di non compromettere con un’invasione di barriere in cemento, ma anzi di migliorare la qualità estetica e urbana degli spazi pubblici del centro storico.

In totale sono arrivate appunto 52 proposte, molte da Firenze ma anche da altre città d’Italia, alcune dall’estero. Molti dei proponenti sono architetti, singoli o associati, ma ci sono anche ingegneri, agronomi, designer, studenti.

Fioriere con funzione di panchine sono i temi dominanti: tra i vari progetti ci sono fioriere a forma di simbolo della pace, panchine che si richiudono a libro e scompaiono (in modo da garantire flessibilità di utilizzo), sedute come massi lucidi o ‘panettoni’ luminosi, persino delle barriere a forma di tartaruga oppure sedute a forma di uova colorate.

Sotto alcuni dei progetti presentati. L'amministrazione dovrà scegliere il o i progetti vincitori nelle prossime settimane, ancora non definiti i tempi entro i quali avverrà la scelta.

Potrebbe interessarti

  • Ed Sheeran, la scaletta del concerto

  • Estate 2019: i nuovi locali a Firenze da provare

  • Apre La Montagnola: il nuovo spazio dell'estate. Cinema sotto le stelle e musica

  • Pitti Uomo, 5 eventi da non perdere

I più letti della settimana

  • Incidente stradale a Scandicci: morto noto imprenditore

  • Incidente Isolotto: autobus investe anziana / FOTO

  • Incidente stradale sulla 429 bis: motociclista muore in ospedale

  • Ristorazione nel caos: bancarotta e fallimenti, guai per 7 noti ristoranti

  • Top model in arrivo al piazzale: super-sfilata per LuisaViaRoma

  • Firenze Rocks: autobus, tramvia, orari, ingressi e divieti

Torna su
FirenzeToday è in caricamento