Terrorismo, gli architetti escono dal bando del Comune: "Non tutela la nostra professionalità"

Non decolla il progetto di Palazzo Vecchio e dell'architetto Boeri di realizzare barriere artistiche antisfondamento

"Nessun riconoscimento, nessuna tutela del diritto d'autore né della proprietà intellettuale. Pur condividendo lo spirito e la necessità che hanno motivato 'call for arts', il coinvolgimento non è andato oltre la comunicazione iniziale del documento. L'assenza di confronto in merito ai contenuti del bando, e la relativa formulazione, non ci permette di aderire al prosieguo dell'iniziativa".  Così l'ordine degli architetti e il dipartimento di architettura dell'Università di Firenze hanno annunciato la loro fuoriuscita dal progetto "call for arts", l'iniziativa lanciata da Palazzo Vecchio su input dell'architetto Stefano Boeri per studiare, progettare e mettere in campo dispositivi artistici e urbanistici antiterrorismo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A parere degli architetti e dell'Università il bando del Comune non tutela a sufficienza il loro lavoro intellettuale  "Auspicavamo che questa occasione potesse diventare un primo passo per poter parlare di architettura con il Comune - ha detto Serena Biancalani, presidente dell'ordine degli architetti di Firenze -, diventando una concreta opportunità per mettere a punto studi sull'arredo urbano utili alla sicurezza ma anche mirati a risolvere criticità dello spazio cittadino". A settembre il Comune ha lanciato il bando rivolto a architetti e designer per progettare barriere antisfondamento capaci anche di abbellire la città. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colossale truffa nel mondo del vino: Brunello e Champagne falsi

  • Tragedia in centro: muore a 28 anni in un incidente stradale / FOTO

  • Coronavirus: 9 nuovi casi, focolaio a Impruneta

  • Coronavirus Toscana, 3 nuovi focolai. Ordinanza di Rossi: "Contagiati vadano in albergo o multa di 5.000 euro"

  • Il caso Palamara avvelena Firenze: giudice si prepensiona e accusa la presidente del Tribunale

  • Gignoro: malore per l'autista Ataf, perde il controllo del bus e si schianta. Chiusa via del Guarlone | FOTO

Torna su
FirenzeToday è in caricamento