Terrorismo, blocchi di cemento in via dei Calzaiuoli: "Saranno abbelliti" / FOTO

Il Comune apre un bando di idee per introdurre elementi architettonici artistici che proteggano la città

Firenze chiama alle arti per proteggersi dal terrorismo. Si chiama #Florencecalling il bando pubblicato dall'amministrazione che ha lo scopo di selezionare protezioni in grado di non compromettere, anzi di migliorare la qualità estetica e urbana degli spazi pubblici del centro storico di Firenze.

Ieri sono stati posizionati in via dei Calzaiuoli i primi blocchi di cemento antisfondamento: alcuni funzionano da piedistallo delle fioriere. I blocchi non hanno una grande resa estetica infatti sono provvisori e saranno abbelliti. I turisti però li apprezzano, li hanno già utilizzati come panchine

''La nostra risposta all'odio del terrorismo è nell'arte e nella bellezza - ha detto il sindaco Dario Nardella nel presentare il bando internazionale di idee - non possiamo permettere ai terroristi di allontanarci dai luoghi pubblici, dai nostri spazi aperti e bellissimi, dalle nostre piazze storiche''.

''Non vogliamo trasformare le nostre piazze in zone ansiogene e imbruttite da barriere e blocchi di cemento - ha concluso Nardella - per questo, con l'architetto Boeri, lanciamo questa consultazione di 
bellezza: Firenze chiama, ed è una chiamata alle arti rivolta a tutto il mondo''.

Il bando resterà aperto per 21 giorni ed è consultabile sul sito del comune di Firenze.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colossale truffa nel mondo del vino: Brunello e Champagne falsi

  • Tragedia in centro: muore a 28 anni in un incidente stradale / FOTO

  • Coronavirus: 9 nuovi casi, focolaio a Impruneta

  • Coronavirus Toscana, 3 nuovi focolai. Ordinanza di Rossi: "Contagiati vadano in albergo o multa di 5.000 euro"

  • Gignoro: malore per l'autista Ataf, perde il controllo del bus e si schianta. Chiusa via del Guarlone | FOTO

  • Il caso Palamara avvelena Firenze: giudice si prepensiona e accusa la presidente del Tribunale

Torna su
FirenzeToday è in caricamento