Terremoto, caos treni: il codacons chiede indennizzo per i viaggiatori

Ritardi oltre i 140 minuti

Italia spezzata in due sul fronte ferroviario in seguito alle scosse di terremoto registrate in Mugello che hanno portato alla sospensione del traffico ferroviario nel nodo di Firenze per verifiche tecniche sulle linee. 

"Sia l’Alta Velocità che i treni regionali hanno subito oggi forti ripercussioni con immensi disagi per i viaggiatori – spiega il Codacons – sulla linea Av Milano-Napoli si registrano al momento ritardi di oltre due ore, e numerosi altri treni che transitano per il nodo di Firenze stanno accumulando forti rallentamenti con ritardi che superano i 140 minuti".

L'associazione, considerati i disagi, chiede a Trenitalia e Italo di venire incontro ai viaggiatori, riconoscendo a chi è stato coinvolto nei ritardi odierni indennizzi sottoforma di bonus da utilizzare per l’acquisto di nuovi biglietti, pur in presenza di evento naturale non imputabile alla responsabilità dei due vettori, e come gesto di attenzione e sensibilità verso i propri clienti – conclude il Codacons.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Terremoto in Mugello: la chiesa ferita dal sisma

Terremoto in Mugello: “Verifiche su ponti e viadotti, non ci sono rischi”

Terremoto oggi: 36 scosse nelle ultime 12 ore. Nardella: "Nessun allarme"

Terremoto in Mugello, il prefetto: "Attenzione alle fake news" / VIDEO

Terremoto nel Mugello: controlli alla Cupola del Duomo di Firenze

Terremoto oggi, il parroco della chiesa lesionata: "Quando ho sentito la scossa mi sono alzato"

Terremoto oggi, il geologo: "Impossibile fare previsioni" / VIDEO

Terremoto e caos treni nodo Firenze 

Terremoto, il sindaco di Barberino di Mugello: "Nessun problema alla diga di Bilancino"

Terremoto Mugello: il sisma di 100 anni fa

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Firenze usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fare la spesa in Toscana al tempo del Covid-19: ecco cosa cambia

  • Coronavirus: dipendente Esselunga risultato positivo al Covid-19

  • Bambini mezz'ora a spasso, Prato contro Firenze: "Allucinante, vi siete accorti che c'è una pandemia?"

  • Coronavirus, emergenza studenti fuori sede: “In 10mila non riescono più a pagare l’affitto”

  • Coronavirus: il quartiere è deserto e una famiglia di anatre arriva fino alla farmacia

  • Coop: chiusi la domenica tutti i punti vendita fino a metà aprile

Torna su
FirenzeToday è in caricamento