Terremotati e Natale: raccolta di vestiti e generi alimentari a Scandicci

Promossa dagli Angeli del Natale di Scandicci, la raccolta sarà attiva dal 1 dicembre presso i locali di Badia a Settimo della P. A. Humanitas

volantino raccolta5-2A partire dal 1 dicembre gli Angeli del Natale di Scandicci insieme agli Angeli del Natale di Spoleto hanno organizzato una raccolta di beni di vario genere. Tanti i beni richiesti, a partire da tute ginniche, pigiami e abbigliamento intimo per donna, uomo e bambino. Questo materiale, dovrà essere nuovo. E poi ancora generi alimentari a lunga scadenza, generi alimentari per celiaci, amuchina per alimenti, sapone per igiene personale, pannolini, assorbenti e carta igienica e radiatori ad olio.  
La Compagnia di Pubblica Assistenza Humanitas Scandicci, attiva sin dalle prime ore successive al sisma, farà come sempre la sua parte: la sezione della piana di Badia a Settimo sarà il punto di stoccaggio del materiale donato dalla popolazione. La raccolta si concluderà il 16 dicembre. A quel punto l’Humanitas metterà a disposizione i propri mezzi di Protezione Civile per trasportare, il 18 dicembre, i beni a Spoleto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Via Baracca: vinti 500mila euro con un "Gratta e Vinci"

  • Coronavirus: dalla Cina stanno rientrando a Prato e Firenze 2.500 persone

  • Folle inseguimento, paura sui viali: 14enne semina il panico

  • Campi Bisenzio, rivende merce rubata ai Gigli davanti ai Gigli: denunciata

  • Marradi: soppresso da Papa Francesco il monastero domenicano. Le tre suore saranno trasferite

  • Frecciarossa deragliato a Lodi: prodotto a Firenze il pezzo difettoso del cambio all'origine della tragedia

Torna su
FirenzeToday è in caricamento