Terremoto in Mugello: sette opere d'arte messe in sicurezza dai carabinieri

Nel corso dell'evacuazione dalla chiesa di San Silvestro a Barberino

I carabinieri del nucleo tutela patrimonio culturale di Firenze stanno procedendo alle operazioni di messa in sicurezza di sette opere d'arte evacuate dalla chiesa di San Silvestro, a Barberino di Mugello. Le opere d'arte verranno scortate in un deposito temporaneo dell'Arcidiocesi di Firenze.

Insieme ai militari coordinati dal comandante Lanfranco Disibio, alle operazioni di messa in sicurezza delle opere d'arte sta partecipando il personale della Soprintendenza delle Belle Arti e del Paesaggio per la Città Metropolitana di Firenze e per le province di Pistoia e Prato, i vigili del fuoco e la Protezione Civile.

Sono inoltre in corso ulteriori sopralluoghi, effettuati dai carabinieri, sui danni subiti da altre chiese mugellane. In particolare, quella di San Bartolomeo di Petrona, a Scarperia (Firenze), dove si è verificato il crollo della volta interna e il convento di Bosco ai Frati, nel comune di San Piero a Sieve (Firenze).

Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attenti solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Terremoto in Mugello: la chiesa ferita dal sisma

Terremoto in Mugello: “Verifiche su ponti e viadotti, non ci sono rischi”

Terremoto oggi: 36 scosse nelle ultime 12 ore. Nardella: "Nessun allarme"

Terremoto in Mugello, il prefetto: "Attenzione alle fake news" / VIDEO

Terremoto nel Mugello: controlli alla Cupola del Duomo di Firenze

Terremoto oggi, il parroco della chiesa lesionata: "Quando ho sentito la scossa mi sono alzato"

Terremoto oggi, il geologo: "Impossibile fare previsioni" / VIDEO

Terremoto e caos treni nodo Firenze 

Terremoto, il sindaco di Barberino di Mugello: "Nessun problema alla diga di Bilancino"

Terremoto Mugello: il sisma di 100 anni fa

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, altro caso sospetto a Firenze: il secondo tampone è positivo

  • Coronavirus, caso sospetto a Santa Maria Novella

  • Coronavirus: due i casi positivi in Toscana, dopo Firenze anche Pescia

  • Coronavirus: anche in Toscana nuove misure per chi torna dalla Cina

  • Lavoro: concorso per 84 assunzioni in Regione Toscana

  • Coronavirus, mistero sulla comitiva "fantasma" rientrata a Firenze dalla Cina

Torna su
FirenzeToday è in caricamento