Fortezza da Basso: 30enne tenta il suicidio, salvata dalla polizia

Una donna di 30 anni è stata salvata dalla polizia prima che si gettasse da piazza Bambine e Bambini di Beslan nel sottopasso di viale Strozzi. E' stata ricoverata in un reparto psichiatrico

Ieri, alle ore 22 circa, una trentenne polacca  ha tentato il suicidio cercando di lanciarsi da piazza Bambine e Bambini di Beslan nel sottostante viale Filippo Strozzi. La donna  aveva già scavalcato il parapetto, penzolando con le gambe nel vuoto quando sul posto è intervenuta la polizia. La ragazza è stata bloccata e portata in salvo.

“Lasciatemi stare, voglio morire”- gridava mentre si opponeva agli agenti con calci e pugni.  Il  118 ha trasportato la donna, ancora in palese stato di agitazione, al pronto soccorso di  Santa Maria Nuova dove è stata sottoposta ad un consulto psichiatrico e poi ricoverata in un reparto per malattie mentali.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maxi incidente a Ponte a Greve: traffico bloccato / FOTO

  • Tentati furti in casa: attenti alle fascette di plastica 

  • Giornata mondiale della pizza: ecco le pizzerie da provare a Firenze

  • Palazzo Vecchio: nuovi concorsi per posti di lavoro a tempo indeterminato in Comune

  • Mette in scena il suo funerale con tanto di carro d'epoca e corteo funebre

  • Incidente a Novoli: traffico bloccato / FOTO 

Torna su
FirenzeToday è in caricamento