Centro: uomo precipita da Palazzo Vecchio 

Si tratterebbe di un dipendente comunale 

Via de' Gondi

Nel primo pomeriggio, poco dopo le 14, un uomo di 47 anni è precipitato da una finestra di Palazzo Vecchio. L'uomo sarebbe precipitato dal terzo piano su Via de' Gondi riportando numerose fratture a causa della caduta da un'altezza di circa dieci metri. 

Si ipotizza possa trattarsi di un tentativo di suicidio. Sul posto sta intervenendo la polizia municipale, un'automedica e un'ambulanza. L'uomo sarebbe un impiegato dell'ufficio anagrafe che è stato ricoverato d'urgenza all'ospedale di Careggi anche se non sarebbe in pericolo di vita. Ancora da chiarire la dinamica dell'accaduto. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Toscana, 3 nuovi focolai. Ordinanza di Rossi: "Contagiati vadano in albergo o multa di 5.000 euro"

  • Coronavirus: si torna a salire a causa dei cluster, 2 decessi e 19 nuovi casi 

  • Gignoro: malore per l'autista Ataf, perde il controllo del bus e si schianta. Chiusa via del Guarlone | FOTO

  • Rissa in spiaggia, denunciati sei giovani fiorentini

  • Emergenza coronavirus non impatta sul mattone: Firenze città più cara d'Italia

  • Coronavirus, dipendenti senza mascherina: chiuso e multato un supermercato

Torna su
FirenzeToday è in caricamento