Via Orsini: entra con un cartello 'Ho fame' e tenta furto del telefono, denunciato

Non era la prima volta che il ladro usava questo trucco

Ieri verso le 12 e 25 è entrato un uomo, romeno del 1993, in un negozio di via Orsini. Aveva un cartello con scritto 'Ho fame', lo ha appoggiato sul bancone del negozio, coprendo così il cellulare del proprietario nel tentativo di rubarlo.

Nella fretta il cellulare è caduto sul bancone. Il proprietario lo ha inseguito fino a piazza Ferrucci dove lo ha bloccato. Nella piazza era presente una volante della polizia che lo ha identificato e denunciato per tentato furto

Secondo quanto riportato dalla polizia, non era la prima volta che il giovane metteva a segno furti di cellulari con lo stesso escamotage. 

Era già successo nello stesso negozio di via Orsini il 16 marzo, poi il 23 marzo in un altro esercizio commerciale in viale Giannotti, il 24 marzo in via Gioberti e infine il 30 marzo in via Maggio.

Alla fine il giovane è tornato sul luogo del delitto, nel negozio di via Orsini, e questa volta gli è andata male.

Potrebbe interessarti

  • 10 idee per una gita fuori porta in Toscana per Ferragosto

  • Accadde oggi: il film Amici miei arriva al cinema

  • Furti in casa: tornano i contributi per l’installazione degli allarmi

  • Abbronzatura, ecco come farla risaltare

I più letti della settimana

  • Lite per il parcheggio finisce nel sangue: muore residente a Sesto

  • Bambino di 8 anni muore dopo una settimana di agonia

  • Incendio all'Isolotto: colonna di fumo sulla città

  • Addio allo stress da posto fisso: così amore e viaggio ci hanno cambiato la vita

  • Incidente in montagna sulle Dolomiti: muore escursionista fiorentino

  • Terremoto: nuova scossa, la terra trema ancora

Torna su
FirenzeToday è in caricamento