Via Orsini: entra con un cartello 'Ho fame' e tenta furto del telefono, denunciato

Non era la prima volta che il ladro usava questo trucco

Ieri verso le 12 e 25 è entrato un uomo, romeno del 1993, in un negozio di via Orsini. Aveva un cartello con scritto 'Ho fame', lo ha appoggiato sul bancone del negozio, coprendo così il cellulare del proprietario nel tentativo di rubarlo.

Nella fretta il cellulare è caduto sul bancone. Il proprietario lo ha inseguito fino a piazza Ferrucci dove lo ha bloccato. Nella piazza era presente una volante della polizia che lo ha identificato e denunciato per tentato furto

Secondo quanto riportato dalla polizia, non era la prima volta che il giovane metteva a segno furti di cellulari con lo stesso escamotage. 

Era già successo nello stesso negozio di via Orsini il 16 marzo, poi il 23 marzo in un altro esercizio commerciale in viale Giannotti, il 24 marzo in via Gioberti e infine il 30 marzo in via Maggio.

Alla fine il giovane è tornato sul luogo del delitto, nel negozio di via Orsini, e questa volta gli è andata male.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Isolotto: il portellone si apre e la bara finisce in strada

  • Terremoto Firenze: la terra trema in città

  • Terremoto: la terra trema nel Fiorentino

  • La migliore caffetteria d'Italia è a Firenze

  • La rinascita della Fortezza: dalla criminalità alla pista di pattinaggio più lunga d'Europa | FOTO

  • Terremoto Firenze: danni in Mugello, oltre 200 cittadini fuori casa

Torna su
FirenzeToday è in caricamento