Partono i lavori Tav, traffico alla prova di nuovi cantieri

Lunedì al via la bonifica bellica: viale Strozzi rischia di diventare un imbuto

Inizieranno domani, lunedì 23 luglio, le operazioni di bonifica bellica preliminari alla realizzazione della polifora in viale Strozzi nell'ambito dei lavori di Nodavia per il tunnel Tav. L'intervento sarà realizzato per fasi (durata media di ogni fase 5 giorni) e terminerà il 3 settembre. Lavori che, oltre a sancire l'inizio ufficiale dei lavori fiorentini per l'alta velocità ferroviaria in vista delle operazioni per il sottoattraversamento, significheranno anche nuovi cantieri e ostacoli al traffico in città.

Per quanto riguarda i provvedimenti, dal 23 luglio saranno istituite alcune modifiche di circolazione che rimarranno in vigore fino a fine lavori. In dettaglio si tratta dei divieti di sosta in viale Strozzi nel parcheggio lato edificio ex Dogana, della revoca della corsia preferenziale per i veicoli provenienti da piazzale Montelungo. 

Passando alle varie fasi dell'intervento, la prima vedrà la demolizione dell’aiuola spartitraffico di viale Strozzi lato ferrovia. Per questo sarà istituito un restringimento di carreggiata nella corsia proveniente dal lato di piazzale Montelungo all’altezza del sottopasso ma non scatteranno modifiche alla circolazione. A seguire la seconda fase che vedrà il cantiere Nodavia andare ad occupare il controviale di viale Strozzi lato Fortezza con l’istituzione di un divieto di transito da piazzale Montelungo fino al numero civico 2/a e il parcheggio lato in piazzale Montelungo lato Fortezza. In viale Strozzi previsto un restringimento di carreggiata: resteranno tre corsie mentre sarà revocato l’impianto semaforico in corrispondenza di via Valfonda con un nuovo impianto semaforico provvisorio all’uscita del sottopasso.

Nelle terza e quarta fase le operazioni si sposteranno in viale Strozzi andando ad occupare alternativamente una delle corsie centrali in arrivo dal sottopasso Fratelli Rosselli fino a via Valfonda: resteranno sempre tre corsie. Chiusura anche per l’area a parcheggio del viale (dal sottopasso a via Valfonda lato stazione). La quinta fase vedrà la conferma di quest’ultimo provvedimento e la chiusura della corsia di viale Strozzi lato Valfonda. La sesta fase invece vedrà la riproposizione dei provvedimenti della seconda fase mentre nella settima e ultima fase il cantiere riguarderà la sola area di parcheggio del viale Strozzi lato stazione e la ricostruzione dell’isola spartitraffico precedentemente demolita, verrà pertanto ripristinata la viabiltà e il semaforo di via Valfonda.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue in Piazza Stazione: accoltellato con una mannaia 

  • Prima nevicata in Toscana | FOTO

  • La terza e ultima stagione de I Medici: tutte le informazioni

  • Meteo, arriva il primo freddo: le previsioni della settimana

  • Novoli: sorpreso sulla tramvia senza biglietto si mette nei guai da solo

  • Coverciano: pino cade sulle auto parcheggiate / FOTO

Torna su
FirenzeToday è in caricamento