Taxi, dopo il rinvio delle norme 'anti Uber' prosegue la protesta: “Pronti a tutto”

I tassisti sul piede di guerra: "Stop abusivismo"

Prosegue la protesta dei tassisti, dopo che il ieri parlamento ha rinviato le cosiddette norme 'anti Uber', scatenando blocchi e proteste improvvisate da parte dei tassisti in numerose città italiane, Firenze inclusa.

“Il governo da un anno deve convocare un tavolo tecnico per disciplinare il settore e invece resta al palo, mentre il Parlamento assume decisioni che non tutelano né imprese né utenza, in balia di soggetti che operano in una “zona grigia”, se non nell’illegalità più totale”, dichiara oggi Riccardo Senesi, presidente di Confartigianato Taxi Firenze e Toscana.

Le auto bianche ce l'hanno soprattutto con Uber e con gli Ncc, che respingono al mittente le accuse. “La corporazione dei tassisti si schiera sempre a vantaggio della propria categoria, fanno sorridere. Il nostro lavoro è regolare, le nostre imprese regolarmente registrate, paghiamo le tasse regolarmente”, ha dichiarato ieri sera Franco Giani, il rappresentante degli Ncc fiorentini, che a loro volta in passato hanno accusato i tassisti di pesanti irregolarità nel servizio.

Martedì prossimo al Ministero dei trasporti è previsto un incontro tra rappresentanti dei tassisti e governo. I tassisti sono pronti a tutto per fare pressione sul governo affinché faccia approvare le norme richieste. “In caso contrario ci riserviamo – conclude Senesi -, di adire a tutte le forme di protesta che riterremo necessarie”.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Firenze, tutti i lavori stradali della settimana

    • Cronaca

      Richiedenti asilo, firmato protocollo tra comune di Sesto e associazioni di volontariato

    • Cronaca

      Filcams Cgil contro i licenziamenti della Casa del popolo 25 Aprile

    • Cronaca

      Tramvia, lavori notturni lungo i cantieri delle linee 2 e 3

    I più letti della settimana

    • Dramma a Castello: militare dell'Arma si spara nella Caserma Marescialli

    • Sesto Fiorentino, rissa in pieno giorno in Piazza Ginori 

    • Ataf, aggredita una conducente: colpi al volto contro l'autista

    • Sesto Fiorentino: tir sbaglia strada e si incastra in centro

    • Incidente a Firenze Nova: auto si ribalta

    • Firenze, avvertite scosse di terremoto

    Torna su
    FirenzeToday è in caricamento