Paura alla Cascine, tassista derubato e aggredito con un cacciavite

"Si reagisce male a questi eventi, Firenze è una città tranquilla e non siamo abituati a tali aggressioni" afferma Cristiano Storchi, il vice presidente della cooperativa Socota che gestisce il Radio Taxi Firenze 4242

Grande paura per un tassista di 55 anni la sera di venerdì 17 marzo nel parco delle Cascine. Alle 22:30 dal parcheggio dei taxi di piazza di Santa Maria Novella un cittadino nordafricano chiede un viaggio fino alle Cascine, arrivati a destinazione il passeggero - che sedeva sui sedili posteriori - aggredisce il tassista stringendolo al collo con il braccio sinistro mentre con il braccio destro gli punta un cacciavite alla gola.

L'aggressore riesce a prendere 60 euro, il portafoglio e il telefono del 55enne, successivamente lo obbliga a scende dall'auto per montare a sua volta dal lato guidatore cercando di rubare il taxi, non riuscendoci se ne va a piedi verso via del Fosso Macinante.

Il tassista lancia l'allarme tramite la radio taxi informando anche alla polizia. Gli agenti arrivati sul luogo prestano soccroso alla vittima visibilmente scossa e riescono a trovare il suo cellulare.

"Si reagisce male a questi eventi, Firenze è una città tranquilla e non siamo abituati a tali aggressioni" afferma Cristiano Storchi, il vice presidente della cooperativa Socota che gestisce il Radio Taxi Firenze 4242, a FirenzeToday. "Il tassista è molto scosso, fortunatamente non è stato ferito però lo spavento è stato grande".  "A questa tragica esperienza rispondiamo lavorando e stando in macchina, è fondamentale far passare il messggio che questo è stato solo un evento sporadico. Non ci lasciamo intimorire, ma vogliamo avere la garanzia che le istituzioni ci siano vicine".

"Sono situazioni che non possono essere predette, e non si può incolpare nessuno dell'accaduto, ma un ragionamento sulle condizioni delle Cascine andrebbe fatto, bisognerebbe trovare il modo di mettere in sicurezza maggiore il parco. Quello che è successo venerdì sera potrebbe succedere a chiunque" conclude Cristiano Storchi.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Giovanissime scattano selfie pericolosi sul tetto: incubo Blue Whale 

    • Cronaca

      Georgofili: il ricordo di Firenze a 24 anni dalla strage

    • Cronaca

      Ponte Santa Trinita, barriere inutili. Nardella: "Ho qualche dubbio"

    • Cronaca

      Protesta in scuole e asili nido: scatta lo sciopero

    I più letti della settimana

    • In vendita anche a Firenze la marijuana legale "EasyJoint"

    • Le chiede di sposarlo davanti a una "schiaccia": uscita con botto di una coppia / FOTO

    • Miss Mondo Toscana, sesso e minacce per vincere: rimosso l'organizzatore

    • Obama in vacanza in Toscana snobba Firenze

    • Polveriera Palazzuolo: colpi proibiti in strada / FOTO - VIDEO

    • Firenze Sud, "occupano" camper parcheggiato

    Torna su
    FirenzeToday è in caricamento