Alberi abbattuti: tre esposti in tribunale contro il Comune

Presentati dai consiglieri comunali Xekalos e Torselli (Fdi – Firenze in Movimento): “Sono malati o hanno la sfortuna di essere sul tracciato della tramvia?”

Foto d'archivio

Tre esposti alla Procura di Firenze, sul taglio degli alberi e sulla gestione del patrimonio arboreo degli ultimi anni e in particolare degli ultimi mesi. Li hanno annunciati Arianna Xekalos e Francesco Torselli, consiglieri comunali di Fratelli d’Italia – Firenze in Movimento.

“Il primo esposto è sugli otto tigli abbattuti in Lungarno del Tempio. La relazione della Forestale prevedeva l’abbattimento urgente solo di quattro alberi. Sempre nella relazione, i 21 tigli presenti sul Lungarno sono stati valutati di 'discreto valore ornamentale e paesaggistico'. Tali abbattimenti dipendono dal fatto che gli alberi hanno avuto la sola sfortuna di trovarsi lungo il tragitto della tramvia che collegherà Firenze a Bagno a Ripoli?”, chiedono Xekalos e Torselli.

Il secondo esposto è su Piazza della Vittoria, il cui progetto di riqualificazione prevede l'abbattimento dei 44 pini storici, da sostituire con l'impianto di 102 nuove alberature, “un progetto però che non tiene conto della storicità della piazza”.

“L'ultimo esposto è sulla delibera di giunta 652/2018 con cui si prevede l'abbattimento degli alberi sui viali Strozzi, Lavagnini, Matteotti, Gramsci, Piazzale Donatello, Viale Giovine Italia, Amendola, Segni e Mazzini, cioè viali interessati da vincolo paesaggistico, qualificati in area storica, interessati a vincolo archeologico e sottoposti a vincolo paesaggistico che li qualifica come di 'notevole interesse pubblico' garantendogli maggiore tutela. Non solo, ma anche questi abbattimenti appaiono prodromici alla realizzazione della tramvia, sarà un caso che vogliono abbatterli proprio adesso?”, chiedono ancora i due consiglieri.

La replica arriva dal capogruppo del Pd Angelo Bassi. “Gli investimenti per il patrimonio arboreo in questa consiliatura sono aumentati. Su piazza della Vittoria c'è un progetto di riqualificazione della piazza che prevede, per quanto riguarda gli alberi, la sostituzione degli attuali 42 pini con 68 nuovi alberi della stessa specie. Per quanto riguarda i viali - dice Bassi -, si tratta di abbattimenti nell’ambito degli interventi di riduzione del rischio associato alle alberate stradali. Le piante saranno sostituite con altrettanti soggetti della stessa specie”.

Piazza della Vittoria: mobilitazione e raccolta di firme contro il taglio dei pini

Potrebbe interessarti

  • 10 idee per una gita fuori porta in Toscana per Ferragosto

  • Accadde oggi: il film Amici miei arriva al cinema

  • Furti in casa: tornano i contributi per l’installazione degli allarmi

  • "Non ci resta che piangere": 35 anni dopo il film in piazza del Carmine

I più letti della settimana

  • Lite per il parcheggio finisce nel sangue: muore residente a Sesto

  • Bambino di 8 anni muore dopo una settimana di agonia

  • Incendio all'Isolotto: colonna di fumo sulla città

  • Addio allo stress da posto fisso: così amore e viaggio ci hanno cambiato la vita

  • Incidente in montagna sulle Dolomiti: muore escursionista fiorentino

  • Terremoto: nuova scossa, la terra trema ancora

Torna su
FirenzeToday è in caricamento