Montespertoli, carabiniere si suicida in caserma sparandosi

Il gesto sarebbe da ricondurre a motivi personali. Ha lasciato due biglietti di scuse: uno per la famiglia e uno per i colleghi dell'Arma

Nel pomeriggio, poco prima delle 16, un carabiniere di 30 anni si è tolto la vita sparandosi alla testa con la pistola di ordinanza all’interno della caserma di Montespertoli. Sul posto sono intervenuti i mezzi di soccorso ma non c’è stato niente da fare.  L’uomo aveva famiglia.  Era malato da tempo. Il gesto sarebbe da ricondurre a motivi personali. Ha lasciato due biglietti di scuse: uno per la famiglia  e uno per i colleghi dell’Arma.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazzo scomparso: trovato morto, deceduto in incidente stradale

  • Sangue in Piazza Stazione: accoltellato con una mannaia 

  • La terza e ultima stagione de I Medici: tutte le informazioni

  • Ragazzo scomparso a Firenze, l'appello della madre: “Aiutateci, siamo disperati”

  • Meteo, arriva il primo freddo: le previsioni della settimana

  • Tramvia, destra e 5 Stelle attaccano: “No allo scempio, sì al modello cinese senza binari”

Torna su
FirenzeToday è in caricamento