Montespertoli, carabiniere si suicida in caserma sparandosi

Il gesto sarebbe da ricondurre a motivi personali. Ha lasciato due biglietti di scuse: uno per la famiglia e uno per i colleghi dell'Arma

Nel pomeriggio, poco prima delle 16, un carabiniere di 30 anni si è tolto la vita sparandosi alla testa con la pistola di ordinanza all’interno della caserma di Montespertoli. Sul posto sono intervenuti i mezzi di soccorso ma non c’è stato niente da fare.  L’uomo aveva famiglia.  Era malato da tempo. Il gesto sarebbe da ricondurre a motivi personali. Ha lasciato due biglietti di scuse: uno per la famiglia  e uno per i colleghi dell’Arma.

Potrebbe interessarti

  • Accadde oggi: il film Amici miei arriva al cinema

  • Spioncino digitale: ecco come funziona e perchè sceglierlo

  • "Non ci resta che piangere": 35 anni dopo il film in piazza del Carmine

  • I 7 momenti in cui lavarsi le mani in casa è fondamentale

I più letti della settimana

  • Comico toscano miracolato: cade un albero poco prima del suo passaggio

  • Meteo Firenze: allerta per pioggia e temporali

  • Tramvia: dagli scavi sui viali spunta la testa delle mura, è polemica

  • Terremoto a Firenze

  • Incidente in Viale Redi: precipita nel Mugnone / FOTO - VIDEO

  • Brutta avventura per una coppia fiorentina sulle Dolomiti

Torna su
FirenzeToday è in caricamento