Stibbert abbandonato: tartarughe morte nel laghetto e restauri attesi da mesi / FOTO

Da tempo si attendono gli interventi per risistemare il cancello d'ingresso, un muro pericolante e un tempietto in stato d'abbandono

Morìa di tartarughe nel laghetto del giardino Stibbert, il bel parco che si apre dietro al celebre museo. Nel piccolo specchio d'acqua, ieri, si contavano almeno cinque tartarughe morte. Da parecchio tempo, a quanto pare: alcune galleggiavano senza vita in acqua, un'altra, con la testa e le zampe lasciate fuori e rinsecchite, era attorniata da mosche.

“Lo spettacolo è abbastanza indecoroso, a parte le tartarughe lasciate a marcire, ci sono aree pericolanti e sporcizia diffusa”, lamenta Loris, un 35enne non residente in zona ma che spesso frequenta il parco e che ha segnalato l'episodio.

Il quartiere aspetta da tempo anche la messa a norma del cancello d'ingresso principale, chiuso ormai da molti mesi e in attesa della messa in sicurezza. “L'hanno dichiarato inagibile i vigili del fuoco diversi mesi fa, aspettano tutti che il Comune si muova per sistemarlo”, dice una restauratrice in pausa pranzo.

Adesso al parco si accede solo dall'entrata del museo, accanto ad un muro anch'esso da restaurare e transennato. Una transenna  spunta pure di fronte al tempietto che si incontra pochi metri dopo l'ingresso, completamente circondato da un'impalcatura in ferro: “In questo caso non si tratta di mesi, è transennato da anni - sospira la restauratrice -. Quando lo rimetteranno a posto? E chi lo sa”. Speriamo presto.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Adesso il nardella è sceso in campo recitando la parte del moralista e paladino dell sicurezza ma la sola cosa che gli resta da fare lui e la sua banda di incapaci è di andarsene, Tempo fa hanno architettato un falso sondaggio in cui si è autodefinito il sindaco più amato dagli italiani. E' UN FALSO CLAMOROSO! E una *******ata pazzesca fatta da cazzari e traditori. Se hanno il coraggio che si mettano alla prova con elezioni e poi vediamo. E' finita per la sinistra e quello che rimane del pd se ne devono andare o gli italiani scenderanno in piazza in adunata generale con il blocco di ogni attività e pagamento di imposte di qualsiasi natura. Ora basta bisogna reagire con proteste e azioni di disobbedienza civile.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Via del Pergolino: sgombero della ex clinica, strada chiusa

  • Cronaca

    Lastra a Signa: incendio nella notte, due donne intossicate dal fumo

  • Cronaca

    Anziani maltrattati in una struttura: la denuncia dei dipendenti

  • Politica

    Genitori di Renzi ai domiciliari: a breve l'interrogatorio

I più letti della settimana

  • "Quattro ristoranti": la trattoria che ha detto "no" allo chef Borghese

  • Tramvia: linea 2 strapiena, la protesta di un fiorentino

  • Tragedia a Calenzano: 21enne muore in polisportiva

  • Incendio all'Uci Cinemas di Campi Bisenzio: evacuate 1200 persone

  • Morto Salvatore Spera: il re della pizza a Firenze

  • Tramvia, la Soprintendenza: “La linea per Bagno a Ripoli così non si può fare”

Torna su
FirenzeToday è in caricamento