Tram, Nardella: "Toglieremo i pali neri in piazza della Stazione"

Ad annunciarlo il primo cittadino durante un incontro sulla linea 4 della tramvia

Numerose sono state le polemiche e le lamentele riguardati i pali elettrici della tramvia in piazza della Stazione. Definiti antiestetici, non consoni ad una piazza così centrale che ospita anche la basilica di Santa Maria Novella, i pali neri presto spariranno. Ad annunciarlo il sindaco Nardella durante l'incontro di presentazione del progetto della nuova linea della tramvia che arriverà fino alle Piagge. "Stiamo mettendo a punto un sistema che ci consentirà di non usare più i pali elettrificati, perchè avremo i tram a batterie - spiega Nardella -. Nel caso della linea 4 il problema non si pone, perchè già ci sono i pali, ma varrà per le altre linee, quelle che vanno fino a piazza San Marco e a Bagno a Ripoli". 

Presentata la prima parte della linea 4: le fermate, i cantieri e l'inizio dei lavori

I 25-28 pali che si trovano in stazione verranno tolti, i primi potranno iniziare ad essere eliminati già adesso gli altri saranno rimossi in una "fase molto ravvicinata" ovvero quando i nuovi tram (con le batterie) saranno messi in circolazione.

Nardella sui pali: "Miglioreremo l'impatto"

In alcuni tratti della città l'elettrificazione coi pali resterà per consentire ai convogli di ricaricarsi. Tuttavia, precisa Nardella, "nella stragrande maggioranza delle linee i mezzi potranno circolare senza pali. Anche questo avrà un bell'impatto dal punto di vista estetico e paesaggistico".

Fonte agenzia Dire

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Firenze usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

  • 10 idee per una gita fuori porta in Toscana per Ferragosto

  • Accadde oggi: il film Amici miei arriva al cinema

  • Le sagre di Ferragosto da non perdere

  • Furti in casa: tornano i contributi per l’installazione degli allarmi

I più letti della settimana

  • Lite per il parcheggio finisce nel sangue: muore residente a Sesto

  • Bambino di 8 anni muore dopo una settimana di agonia

  • Incendio all'Isolotto: colonna di fumo sulla città

  • Tramvia: tram e scooter viaggeranno insieme

  • Tre ricette toscane per combattere il caldo estivo

  • Addio allo stress da posto fisso: così amore e viaggio ci hanno cambiato la vita

Torna su
FirenzeToday è in caricamento